Volta Trucks scrive un’altra pagina importante nel percorso di avvicinamento alla produzione di serie del Volta Zero: il primo camion elettrico realizzato a Steyr, in Austria, è uscito dalle linee produttive nei giorni scorsi, come annunciato da Volta Trucks proprio in concomitanza con lo IAA. E ad Hannover, per la prima volta, il costruttore battente bandiera svedese ha esposto il prototipo del Volta Zero che sta incuriosendo i visitatori della rassegna biennale. L’obiettivo, adesso, è quello di entrare in produzione per l’inizio del 2023: occorre mettere fieno in cascina, insomma, per poter iniziare le consegne e accontentare i primi clienti che, come DB Schenker, hanno preordinato il veicolo per le loro consegne urbane.

Il Volta Zero di serie sarà realizzato a Steyr

Il Volta Zero prodotto a Steyr, prima pietra miliare di una serie di prototipi di seconda generazione per la “Verifica Produttiva”, farà parte di un parco pilota di autocarri. Questi saranno concessi in prestito ai clienti a Parigi e Londra per periodi estesi alla fine del 2022 e all’inizio del 2023. L’impianto produttivo a contratto di Volta Trucks è gestito da Steyr Automotive, ex MAN Truck e Bus Austria, che è stata scelta per la sua vasta esperienza nella produzione di veicoli
industriali e per la sua attuale infrastruttura atta a favorire una rapida commercializzazione. Steyr Automotive ha riservato a Volta Trucks, all’interno della sua produzione totale, una capacità di 14.000 veicoli all’anno.

volta zero steyr

Kjell Waloen, co-fondatore e responsabile produzione e logistica di Volta Trucks, ha dichiarato: “Questo primo veicolo prodotto dal nostro stabilimento di Steyr rappresenta l’ultima importante pietra miliare nel percorso di Volta Trucks verso l’avvio produttivo dei veicoli dei clienti. Il fatto di aver raggiunto questo importante traguardo in soli 12 mesi è la dimostrazione del ritmo a cui stiamo lavorando per consegnare autocarri il più possibile sicuri e sostenibili ai centri urbani, e dell’eccellente collaborazione con il nostro partner Steyr Automotive. Il loro team ha messo a frutto generazioni di esperienza nella costruzione di autocarri di alta gamma per produrre il primo Volta Zero entro le tempistiche e secondo i più elevati standard qualitativi”.

In primo piano

Il nostro esclusivo Supertest dell’IVECO S-WAY 490

Questo è l’Iveco S-Way 490 che Vado e Torno ha provato in esclusiva per l’Italia sull’impegnativo percorso del Supertest 500 km, dove il pesante stradale Iveco ha realizzato, con 3,81 chilometri percorsi per ogni litro di gasolio consumato, una prestazione che lo proietta di diritto nell’olimpo dei ...

Articoli correlati