Volta Trucks ha presentato il primo hub operativo a Parigi. Si tratta di un centro di assistenza e manutenzione per il veicolo da 16 ton per la distribuzione urbana Volta Zero, apparso a marzo anche a Milano in occasione della tappa italiana di un roadshow europeo che nei prossimi giorni toccherà anche la Spagna, e in particolare Madrid. Sono, infatti, le aree metropolitane l’ambito di elezione del costruttore svedese: l’allestimento dell’hub parigino – come ci confermava proprio Volta Trucks durante la nostra incursione milanese – è solo il primo di una serie di centri operativi che Volta Trucks si propone di attrezzare in diversi paesi europei: dalla Gran Bretagna (quello di Londra dovrebbe essere il prossimo) alla Spagna; dalla Germania all’Olanda, fino all’Italia, dove pare che il primo hub potrebbe avere come sede la città di Milano.

L’hub di Volta Trucks a Parigi

Tornando alla Francia, l’hub di Parigi gestirà otto officine in cui avverrà la manutenzione ordinaria dei veicoli. Queste disporranno di attrezzature innovative in grado di garantire la corretta manutenzione dei veicoli commerciali completamente elettrici minimizzando i tempi di inutilizzo. L’hub ospiterà anche gli uffici amministrativi, il centro di formazione Volta Trucks Academy e un call center operativo h24 che fungerà da interfaccia tra i clienti e il team aziendale di esperti tecnici e commerciali. 

Truck as a Service

Secondo la strategia comunicata dal costruttore, la rete degli ‘Hub Volta Trucks’ sarà un elemento essenziale dell’offerta “Truck as a Service” (TaaS), che intende rivoluzionare l’aspetto finanziario e l’assistenza tecnica dei parchi dei veicoli commerciali. Questo tipo di offerta mira ad accelerare l’adozione dei camion elettrici, fornendo una modalità semplificata e lineare per elettrificare i parchi e riducendo i rischi legati alla migrazione per i gestori dei parchi. “Truck as a Service” supporta ogni fase del passaggio all’elettrificazione grazie a una conveniente tariffa unica mensile che copre tutti i costi di utilizzo del veicolo completamente elettrico Volta Zero e che soddisfa tutte le esigenze di assistenza, manutenzione, assicurazione e formazione. La formula comprende anche un Volta Zero sostitutivo ove necessario, ottimizzando i tempi di utilizzo e l’efficienza operativa del veicolo.

Potrebbe interessarti

“La conferma del nostro Hub ‘Truck as a Service’ è una tappa cruciale del nostro viaggio verso la produzione dei veicoli. Il tempo di utilizzo è fondamentale per i nostri clienti”, ha commentato Casper Norden, Chief Fleet Solutions Officer di Volta Trucks. “L’imminente apertura di questa struttura offre loro la sicurezza di sapere che la manutenzione dei veicoli avverrà nel rispetto degli standard più elevati. Il centro sarà anche la sede di Volta Trucks Academy, la nostra scuola di formazione per i conducenti, i team commerciali e i tecnici che opereranno sui veicoli. L’Hub sarà la nostra ‘casa’ in ogni mercato, a cominciare da Parigi. Non vedo l’ora di inaugurare strutture simili a Londra (a breve) e in tutte le altre città europee di lancio nel corso del 2023”.

In primo piano

Articoli correlati

Le soluzioni di Scania presentate a LetExpo 2024 

Scania ha confermato conferma la propria presenza alla terza edizione di LetExpo 2024, un evento promosso da ALIS dedicato al mondo della logistica, dei trasporti e dei servizi alle imprese in programma a Veronafiere da martedì 12 a venerdì 15 marzo.