Real Trailer Krone

CNH Industrial (Iveco), la solidarietà all’opera contro il Covid-19

In questo momento senza precedenti, CNH Industrial continua a compiere passi decisivi nella lotta contro il COVID-19, focalizzandosi sulla salute dei dipendenti e delle comunità locali in cui opera. Numerose le iniziative di solidarietà che hanno visto come protagonista il colosso automotive, in un momento estremamente complicato per tutto il settore, con gli impianti produttivi fermi in mezzo mondo e i dipendenti costretti a rimanere a casa per arginare la propagazione dei contagi.

CNH Industrial

Le iniziative di solidarietà di CNH Industrial

A tal fine, l’Azienda ha donato 2 milioni di dollari alla CNH Industrial Foundation e ad altri progetti di beneficenza in tutto il mondo, con particolare attenzione a sostenere gli individui e le comunità colpiti dal virus. Questo impegno si aggiunge alle donazioni già in corso relative ad attrezzature mediche, che comprendono ventilatori, dispositivi di protezione individuale, generatori elettrici e ambulanze, destinati agli operatori sanitari delle regioni in cui il Gruppo svolge la propria attività.

I tagli di stipendio della dirigenza, solidarietà per i dipendenti

Inoltre per dimostrare la propria solidarietà nei confronti dei dipendenti e nonostante le turbolenze ai livelli manageriali del gruppo (la nomina di Suzanne Heywood a nuovo Ceo ad interim), il vertice aziendale ha deciso di rinunciare temporaneamente a parte della propria retribuzione. Il Consiglio di Amministrazione della Società ha dichiarato il proprio assenso a non percepire alcuna remunerazione per il resto dell’anno, il Chief Executive Officer pro tempore disporrà una decurtazione del 50% dello stipendio per tre mesi e il Global Executive Committee si ridurrà lo stipendio del 20% per tre mesi.

La scelta di CNH Industrial si allinea con la rinuncia ai compensi per tutto il 2020 di John Elkann, ad di Exor (la holding del gruppo CNH) e del consiglio di amministrazione di FCA annunciati a fine di marzo per proteggere la salute finanziaria del gruppo. Anche Michael Manley, l’amministratore delegato di FCA, ha annunciato un taglio del 50% ai suoi emolumenti.

Attraverso queste iniziative, CNH Industrial ribadisce il suo storico impegno nei confronti della sostenibilità e dei valori ad essa collegati. A conclusione della nota non sono mancati i ringraziamenti dell’azienda a tutti coloro che stanno dimostrando coraggio e altruismo nei loro sforzi per contribuire a combattere questa pandemia. Tra di loro, ovviamente, anche gli autotrasportatori.

2020-04-15T10:49:43+02:0015 Aprile 2020|Categorie: TRUCK|Tag: , , , , , , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio