Nella filosofia di Volvo Trucks, per quanto riguarda i veicoli pesanti efficienza e sostenibilità sono elementi che, insieme alla sicurezza, vanno a braccetto. Nel senso che sono parte integrante del Dna stesso del marchio. Potremmo dire che rappresentano la linfa vitale che stimola progettisti e ingegneri, e che puntualmente si ritrovano in ogni modello firmato da Göteborg. Ultimo in ordine di tempo, il pesante con motore da 500 cavalli alimentato a biogas liquefatto, meglio noto come bio-Lng, combustibile rinnovabile che può essere prodotto da rifiuti organici e che riduce le emissioni di CO2 fino al cento per cento.

volvo trucks biogas

Volvo Trucks: col biogas l’autonomia va a mille

Il lancio di questa nuova potenza rappresenta l’ennesima significativa tappa che avvicina il traguardo di quella mobilità delle merci a impatto zero che tutti i costruttori, Volvo Trucks tra i primi, hanno nel mirino. In questo senso, il Marchio svedese ha sempre saputo anticipare i tempi, senza tuttavia la volontà di imporre una sola ricetta risolutiva. Non a caso, in tema di sostenibilità e di riduzione dell’impatto dei camion sul clima, Volvo Trucks ha tracciato una propria roadmap che percorre tre diverse strade: quella dei veicoli elettrici, quella dei truck a celle a combustibile e, appunto, i motori a combustione interna alimentati da combustibili rinnovabili quali il biogas (ma anche Hvo o idrogeno verde).

Una via, quest’ultima, imboccata da Volvo Trucks cinque anni fa con il lancio delle potenze di 420 e 460 cavalli per i pesanti delle serie Fh e Fm e che oggi il marchio di Göteborg estende affiancando il top di gamma da 500 cv.

“Prestazioni paragonabili agli equivalenti diesel”

“I nostri veicoli alimentati a gas”, spiega Daniel Bergstrand, product manager Volvo Trucks per il settore dei veicoli a gas, “hanno prestazioni paragonabili ai loro equivalenti diesel. Il rifornimento è veloce quasi quanto un camion diesel e la crescente rete di oltre 600 stazioni di rifornimento in Europa sia per il bio-Lng sia per l’Lng, li rende ideali per il trasporto a lungo raggio”.

E non si tratta dell’unico vantaggio. I motori Volvo a gas beneficiano infatti di una migliorata efficienza del 4 per cento (ottenuta adottando un nuovo turbo, nuovi inettori a basso attrito, una pompa dell’olio variabile e la ventilazione del carter che gestisce l’olio non filtrato), e grazie a un serbatoio del gas con capacità maggiorata del 10 per cento, un’autonomia di marcia che ora si spinge fino al limite dei mille chilometri.

In primo piano

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

Transpotec Logitec 2024, i temi chiave e il programma

A meno di un mese da Transpotec Logitec, ecco il programma formativo che animerà le quattro giornate. I temi chiave dell’evento – la transizione energetica, il mercato e le professioni, l’impatto sulla mobilità urbana, l’innovazione e la sicurezza – saranno affrontati attraverso un ricco programma d...

Articoli correlati

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

FERCAM, risultati positivi della sperimentazione con HVO

Una sperimentazione avviata nel dicembre 2021 con una stazione di rifornimento HVO realizzata sul piazzale aziendale di FERCAM ha portato a risultati degni di nota: nel 2023 gli automezzi aziendali hanno percorso complessivamente 9.182.487 km con HVO, con una riduzione certificata di 10.289.334 kg d...