Volta Trucks ha rivelato il design finale pronto per la produzione di Volta Zero, il veicolo commerciale da 16 tonnellate completamente elettrico creato ad hoc per la logistica nei centri urbani e votato alla “sostenibilità totale” (anche i materiali della carrozzeria saranno infatti prodotti in modo ecosostenibile). Il design finale di Volta Zero, sviluppato da una società partner, Astheimer Design di Warwick, Regno Unito, a livello visivo ricorda molto il veicolo dimostrativo iniziale, moderno e innovativo nell’aspetto e nella carrozzeria. Ma con alcune importanti novità.

Volta Zero, un ritocchino qua e là. Ma la sostanza non cambia

Pur molto somiglianti a quelli del veicolo dimostrativo iniziale, tutti i pannelli della carrozzeria sono stati riprogettati e aggiornati nel design finale. Le modifiche visive più significative riguardano l’eliminazione della barra luci frontale orizzontale e la sostituzione dell’interfaccia diagonale tra la cabina e il cassone di carico con una linea verticale per una migliore efficienza costruttiva del veicolo. All’interno sono cambiati solo alcuni materiali e colori: la pelle chiara del veicolo dimostrativo è stata sostituita da un più pratico color grigio antracite e i pavimenti in legno di teak hanno lasciato il posto a rivestimenti in gomma più resistenti all’usura.

Il design finale conferma inoltre la decisione di mantenere nella fase produttiva la cabina rivoluzionaria e l’eccezionale ambiente di lavoro per il conducente, con una posizione del sedile centrale e ribassata che migliora visibilità e sicurezza. Gli stessi principi progettuali saranno presenti anche nelle varianti future da 7,5 ton, 12 ton e 18 ton. Quest’ultima andrà a sostituire la versione precedente dal peso lordo di 19 ton.

L’anno prossimo i primi test intensivi. E la roadmap prosegue

A breve partirà la produzione dei primi 25 prototipi per la verifica del design. I prototipi saranno sottoposti a un ciclo di collaudo completo e rigoroso nei primi mesi del 2022. Questi test verranno inizialmente effettuati dai tecnici di Volta Trucks e successivamente dai clienti per garantire che i primi veicoli (che verranno prodotti in conformità alle specifiche alla fine dell’anno prossimo) raggiungano i massimi livelli di qualità.

“Quando Volta Zero è stato presentato nel settembre del 2020, alcuni avranno pensato che il suo design e la sua carrozzeria così rivoluzionari, unici al mondo, avessero solo una finalità dimostrativa e che non sarebbero mai stati portati in produzione”, ha sottolineato Ian Collins, Chief Product Officer di Volta Trucks. Quindi, per migliorare la sicurezza su strada del mezzo nonché degli utenti della strada, sono state introdotte le modifiche di cui sopra.

“Lavorando a stretto contatto con il team progettuale di Astheimer e i nostri tecnici – ha proseguito Collins – abbiamo dato vita a un design moderno, innovativo ed elegante, esattamente come dovrebbe essere un veicolo elettrico concepito da zero. Il Volta Zero pronto per la produzione costituisce un cambiamento di paradigma nella sicurezza e nella sostenibilità dei veicoli commerciali; non vedo l’ora che i veicoli scendano in strada già dall’anno prossimo con l’avvio del nostro rigoroso programma di collaudo.

In primo piano

Articoli correlati

ACT Expo, Kenworth svela l’innovativo mild-hybrid SuperTruck 2

Risultato di un investimento congiunto da parte del Dipartimento dell’Energia americano (DOE) e Paccar, il veicolo demo SuperTruck 2 presentato da Kenworth (una società Paccar) ad ACT Expo è stato sviluppato negli ultimi sei anni nell’ambito di una collaborazione con il programma SuperTruck del DOE....

Volvo amplia l’offerta di camion alimentabili a biodiesel

Il B100 è ora disponibile per un'ampia selezione di motori nei modelli Volvo FL, FE, FM, FMX, FH e FH16. L'attuale gamma di camion Volvo per impieghi medi e pesanti viene oggi offerta con motorizzazioni alimentate a diesel, biodiesel, HVO, CNG (gas naturale compresso), LNG (gas naturale liquefatto),...