Iveco Group ha creato una nuova entità. GATE – acronimo di Green & Advanced Transport Ecosystem – è pensato per promuovere e supportare un modello di noleggio a lungo termine e all-inclusive di veicoli elettrici pesanti e leggeri, che fornirà un sostanziale contributo alla transizione energetica del settore. La data di lancio prevista è la metà del 2023, quando GATE inizierà a offrire i propri servizi completamente digitalizzati a clienti pilota in Italia.

Iveco Group apre il suo GATE

Come confermato oggi da Iveco Group (il nome della divisione on-highway conseguente allo spin-off da CNH che ha celebrato il suo evento internazionale di lancio a luglio), GATE avrà una struttura aziendale indipendente, con personale dedicato a soddisfare le esigenze dei clienti dei veicoli commerciali elettrici, inizialmente a supporto dei marchi IVECO e Nikola. La nuova realtà offrirà un servizio completo, basato su una formula pay-per-use che consentirà ai clienti di accedere alle propulsioni del futuro. Un ecosistema integrale incentrato su un’ampia gamma di veicoli a emissioni zero, da quelli per le consegne dell’ultimo miglio a quelli per le missioni a lungo raggio.

Con GATE, Iveco Group intende concretizzare la sua ambizione di stabilire un nuovo paradigma nel settore
dei trasporti e fare un passo avanti decisivo nel delineare il futuro della mobilità sostenibile e digitale.

In primo piano

Il nostro esclusivo Supertest dell’IVECO S-WAY 490

Questo è l’Iveco S-Way 490 che Vado e Torno ha provato in esclusiva per l’Italia sull’impegnativo percorso del Supertest 500 km, dove il pesante stradale Iveco ha realizzato, con 3,81 chilometri percorsi per ogni litro di gasolio consumato, una prestazione che lo proietta di diritto nell’olimpo dei ...

Articoli correlati