Per la prima volta nella sua storia, il Gruppo Casilli sceglie Daimler Truck Italia per l’elettrificazione della propria flotta e un tale evento meritava di essere diffuso in un’occasione di assoluto rilievo come la Fiera LetExpo 2024 organizzata da ALIS, l’associazione Logistica dell’intermodalità Sostenibile.

Con il lancio del Nuovo eActros 600, si inaugura l’era del trasporto a lungo raggio full electric su rotte pianificate. L’elevata capacità della batteria (oltre 600 kWh, da cui la denominazione del modello 600) unita al nuovo assale elettrico che incorpora i due motori elettrici, all’inverter e alla trasmissione a quattro rapporti particolarmente efficiente, consentono al truck di percorrere fino a 500 chilometri senza ricarica intermedia.

Francesco Casilli, CEO del Gruppo, e Raffaele Casilli, Managing Director, dichiarano: “Il nostro gruppo lavora da sempre in modo responsabile e sostenibile e negli anni ha investito costantemente in progetti ambiziosi e futuribili, mirati alla decarbonizzazione del trasporto, soprattutto in quelli che promettevano e prefiguravano cambiamenti epocali per i settori nel quale operiamo. Sin dalla nascita delle prime trazioni alternative per i veicoli pesanti, il nostro gruppo ha assunto da subito il ruolo di pioniere dell’innovazione. Non è un caso che la Casilli Enterprise sia la prima azienda del sud Italia ad aver ordinato e utilizzato bio-GNL per alimentare veicoli destinati al trasporto pesante e la prima ad aver investito in tecnologie sostenibili per il trasporto a temperatura controllata. Con l’intento di garantire un trasporto sostenibile in ogni ambito di applicazione, già dallo scorso anno abbiamo stretto accordi con primarie compagnie petrolifere per l’utilizzo di HVO, favorendo così la decarbonizzazione anche durante le mission più impegnative. Abbiamo investito nell’acquisto di veicoli Full Electric per l’ultimo miglio e, come annunciato, abbiamo già avviato gli investimenti per l’elettrificazione del trasporto nel medio/lungo raggio attraverso il nuovo eActros 600. L’accordo con Daimler Truck Italia denota, ancora una volta, la nostra volontà di essere partecipi sin da subito di progetti avveniristici”.

Maurizio Pompei, CEO di Daimler Truck Italia, commenta: “Siamo orgogliosi di poter avviare una nuova partnership con il Gruppo Casilli che ha scelto i nostri truck al fine di raggiungere l’obiettivo di abbassare l’impatto ambientale e di accompagnarci nel processo di rivoluzione energetica. La Casilli Enterprise, da sempre ritiene la sostenibilità uno dei suoi principali pillar della propria visione strategica e conferma questa mission scegliendo i nostri innovativi eActros 600, i primi trattori a trazione elettrica della Stella costruiti in serie per il trasporto di linea con cui inaugurare una nuova era nella movimentazione sostenibile delle merci. All’interno del nostro gruppo Daimler Truck, siamo fortemente incentrati su tecnologie prive di emissioni. E da qui a cinque anni avremo un portafoglio completo di prodotti neutrali in termini di CO2, con veicoli che spaziano dalla distribuzione pesante, regionale fino al lungo raggio. Il fulcro della nostra filosofia per il trasporto a batteria sulle lunghe percorrenze consiste nell’offerta ai clienti di un ecosistema, che comprende la tecnologia dei veicoli, la consulenza, l’infrastruttura di ricarica e l’assistenza. Entro il 2030 prevediamo che i nostri veicoli emission free rappresenteranno fino al 60% delle nostre vendite totali in Europa”.

In primo piano

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

Transpotec Logitec 2024, i temi chiave e il programma

A meno di un mese da Transpotec Logitec, ecco il programma formativo che animerà le quattro giornate. I temi chiave dell’evento – la transizione energetica, il mercato e le professioni, l’impatto sulla mobilità urbana, l’innovazione e la sicurezza – saranno affrontati attraverso un ricco programma d...

Articoli correlati

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

FERCAM, risultati positivi della sperimentazione con HVO

Una sperimentazione avviata nel dicembre 2021 con una stazione di rifornimento HVO realizzata sul piazzale aziendale di FERCAM ha portato a risultati degni di nota: nel 2023 gli automezzi aziendali hanno percorso complessivamente 9.182.487 km con HVO, con una riduzione certificata di 10.289.334 kg d...