La Svizzera ha fatto da apripista, ora è il turno della Germania. Ben 27 Hyundai XCIENT Fuel Cell, vale a dire alimentati con celle a combustibile a idrogeno, solcheranno presto le strade della Germania grazie anche a un pacchetto di aiuti governativi. I truck saranno destinati a 7 aziende di trasporto tedesche che hanno beneficiato delle agevolazioni fiscali.

“Siamo contenti di entrare ufficialmente nel mercato tedesco con il nostro camion alimentato a idrogeno, XCIENT Fuel Cell. Hyundai, riconosciuto come leader nella tecnologia delle celle a combustibile a idrogeno, coglierà questa opportunità per espandere il business nel più ampio mercato europeo, supportando la Germania nel raggiungimento dei propri obiettivi di neutralità carbonica”, ha affermato Mark Freymueller, Senior Vice President e Head of Commercial Vehicle Business Innovation di Hyundai Motor Company.

Hyundai XCIENT Fuel Cell: dalla Svizzera alla Germania

Hyundai ha già consegnato 47 unità di XCIENT Fuel Cell in Svizzera, che hanno accumulato complessivamente oltre 4 milioni di chilometri di guida a luglio 2022. I camion XCIENT Fuel Cell sono dotati di un sistema di celle a combustibile a idrogeno da 180 kW con due pile di celle a combustibile da 90 kW. Il motore elettrico da 350 kW con coppia massima di 2.237 Nm consente prestazioni di guida dinamiche.

I sette grandi serbatoi di idrogeno di XCIENT Fuel Cell offrono una capacità di stoccaggio combinata di circa 31 kg di carburante, mentre un set di tre batterie da 72 kWh agisce da ulteriore fonte di energia. L’autonomia massima è di circa 400 km per carica. Il rifornimento di idrogeno richiede dagli 8 ai 20 minuti circa, a seconda della temperatura ambientale.

In primo piano

Articoli correlati