Il Ford E-Transit Custom, ultima versione del van elettrico dell’Ovale, è pronto a sbarcare in tutta Europa. Ford ha puntato su un propulsore elettrico alimentato da batterie di ultima generazione che promettono un’autonomia che sfiora i 400 chilometri e sono predisposte per la ricarica ultra rapida con potenza fino a 125 kW. Come da tradizione per la gamma Ford, non si è lesinato sul carico utile, pari a 1.100 chili, né sulla capacità di traino che raggiunge i 2.000 chili.

Ford E-Transit Custom con pacchetto Ford Pro

Il nuovo van, naturalmente, è equipaggiato con le funzionalità del pacchetto Ford Pro, presentato appena qualche mese fa al mercato europeo e pensato per incrementare la produttività assicurata dall’utilizzo del veicolo. Inoltre, il van è predisposto per recepire gli aggiornamenti del software Ford Power-Up. In tema di digitalizzazione, la cabina del veicolo è definita dal costruttore come un vero e proprio hub aziendale dotato di connettività 5G e di uno spazio di lavoro flessibile, con il volante che si ripiega fino a diventare un supporto per i device.

Potrebbe interessarti

Ford E-Transit, il mito si fa green. La nostra impressione di guida

Comincia l’era dell’iconico van Ford con motore elettrico da 184 o 269 cavalli. Con un’autonomia di marcia che si spinge alla soglia dei 300 chilometri togliendo ogni ansia da ricarica e una ricca dotazione che per la prima volta porta a bordo il sistema di infotainment Sync 4. L’E-Transit è offerto…

Lato ricarica, il Ford E-Transit Custom ha un caricabatterie trifase da 11 kW integrato che può ricaricare completamente la batteria in meno di 8 ore. Il furgone è predisposto per la ricarica ultra rapida da 125 kW che consente di fare il “pieno” (fino all’80%) in 40 minuti. Il nuovo van elettrico Ford viene oggi venduto con un abbonamento gratuito di 12 mesi alla rete Blue Oval Charge Network che conta oltre 300mila punti di ricarica.

In primo piano

Il nostro esclusivo Supertest dell’IVECO S-WAY 490

Questo è l’Iveco S-Way 490 che Vado e Torno ha provato in esclusiva per l’Italia sull’impegnativo percorso del Supertest 500 km, dove il pesante stradale Iveco ha realizzato, con 3,81 chilometri percorsi per ogni litro di gasolio consumato, una prestazione che lo proietta di diritto nell’olimpo dei ...

Articoli correlati