ANFIA ha pubblicato il consueto report sull’andamento del mercato di camion e veicoli commerciali leggeri in Italia nel 2022. Come già evidenziato da altre rilevazioni, l’anno appena concluso non è stato certamente positivo per i furgoni, che hanno perso rispetto al 2021 il 12,7%, guadagnando appena lo 0,3% su un 2020 che, come sappiamo, è stato funestato dagli effetti dello scoppio della pandemia.

Crescono, poco, ma comunque crescono le immatricolazioni di camion in Italia, passando da 24.808 a 25.341 veicoli (+2,1% sul 2021; addirittura +25% sul 2020). In aumento anche le immatricolazioni di rimorchi e semirimorchi, che rispetto al 2021 guadagnano in incoraggiante +11%.

Il mercato dei veicoli commerciali e industriali secondo ANFIA

Più nel dettaglio, tra i veicoli commerciali leggeri primeggia Fiat (46.338 veicoli immatricolati), con una quota che sfiora il 29%, sebbene in calo del 15,6% rispetto al 2021. Il calo generalizzato colpisce anche Ford (20.991 veicoli; -3,1% sul 2021) che mantiene una quota del 13%. In leggera risalita il brand Iveco (8,8% la quota di mercato), in fase di sorpasso su Renault. Qui sotto la graduatoria completa secondo ANFIA.

anfia-mercato-lcv

Tra gli autocarri domina, come è ovvio la classe di peso over 16 ton, con una quota vicina all’85% del totale, in crescita. Aumenta anche la quota di camion diesel immatricolati sul totale, raggiungendo il 96,2%. Residuali le altre, con il calo fisiologico di GNL e metano – presumibilmente a causa dei prezzi alla pompa, cresciuti esponenzialmente nel corso dell’anno – mentre i truck elettrici fanno un passetto in avanti: 17 immatricolazioni in Italia nel 2022 rispetto alle 11 dell’anno precedente.

L’anno scorso sono stati immatricolati 15.422 semirimorchi e 1.371 rimorchi, per un totale di 16.793 trainati. Il 60% circa delle immatricolazioni si riferisce a marchi esteri, più o meno il 40% a costruttori italiani. Per quanto riguarda l’allestimento, la quota di centinati sfiora il 30% del totale, seguono isotermici e ribaltabili. Menci e Omar primeggiano tra i costruttori di rimorchi, mentre sono Schmitz Cargobull i semirimorchi più venduti (15,9% di quota di mercato), davanti a Kogel, Menci e Krone. Qui sotto la graduatoria riferita ai semirimorchi. Il report realizzato da ANFIA è disponibile a questo link.

anfia-mercato-trailer

In primo piano

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

Transpotec Logitec 2024, i temi chiave e il programma

A meno di un mese da Transpotec Logitec, ecco il programma formativo che animerà le quattro giornate. I temi chiave dell’evento – la transizione energetica, il mercato e le professioni, l’impatto sulla mobilità urbana, l’innovazione e la sicurezza – saranno affrontati attraverso un ricco programma d...

Articoli correlati