stv

Volvo Trucks, in linea con le tendenze che vedono i sistemi propulsivi alternativi sempre più al centro delle spinte del settore dei trasporti nazionali e internazionali, ha fatto il punto sulla sua strategia per l’elettrificazione della sua gamma elettrica che, nel 2021, verrà rimpolpata da tre new entry oltre ai già presenti FE e FL. Stiamo parlando dei nuovi modelli elettrici Volvo FH e Volvo FMi cui test stanno procedendo a gonfie vele con alcuni partner locali – nonché del Volvo FMX, espressamente dedicato al settore della cantieristica. Una gamma con una capacità delle batterie che oscillerà dai 264 kWh dell’FE ai 490 kWh dei tre top di gamma e un’autonomia fino a 300 km.

“Sempre più aziende di trasporto si stanno rendendo conto di dover iniziare il loro percorso di elettrificazione subito, sia nel rispetto dell’ambiente che per motivi di concorrenza,per soddisfare le esigenze dei clienti che chiedono spedizioni sostenibili. Con l’offerta ampia e diversificata di Volvo Trucks, è assolutamente possibile per molte più aziende di trasporto passare all’elettrico”, ha esordito Roger Alm, Presidente di Volvo Trucks.

Volvo Trucks

Volvo Trucks, l’elettrificazione procede a tappe serrate

La produzione dei nuovi modelli elettrici per l’Europa inizierà nella seconda metà del 2022. Essi andranno ad aggiungersi a Volvo FL Electric e Volvo FE Electric per i trasporti urbani, che vengono prodotti in serie dal 2019 per lo stesso mercato. In Nord America, le vendite di VNR Electric sono iniziate a dicembre del 2020. Con l’inizio delle vendite dei nuovi modelli di veicoli, Volvo Trucks dispone attualmente di una gamma di sei veicoli elettrici per carichi medi e pesanti, che diventa così la gamma di veicoli elettrici commerciali più completa del settore.

Con l’aggiunta dei nuovi prodotti con capacità di carico più elevate, catene cinematiche più potenti e un’autonomia fino a 300 km, la gamma elettrica di Volvo Trucks potrebbe coprire circa il 45% di tutte le merci trasportate oggi in Europa, secondo i calcoli effettuati dal produttore svedese a partire dai dati statistici pubblicati da Eurostat nella ricerca “Road Freight Transport by distance”(2018) (Trasporto di merci su strada per distanza”), secondo cui il 45% di tutte le merci trasportate su strada in Europa ha viaggiato per una distanza inferiore a 300 km. L’obiettivo è quello di mettere sul piatto soluzioni efficienti in grado di contribuire significativamente alla riduzione dell’impatto climatico delle merci su strada, che secondo le statistiche ufficiali sono responsabili di circa il 6% delle emissioni totali di CO2 nell’UE.

“Vi è un enorme potenziale di elettrificazione dei trasporti su camion in Europa e in altre parti del mondo, in un futuro molto prossimo”, afferma Roger Alm. “Per dimostrarlo, ci siamo posti l’ambizioso obiettivo di far sì che i veicoli elettrici rappresentino la metà delle nostre vendite entro il 2030. E i tre nuovi veicoli pesanti che stiamo lanciando segnano un enorme passo avanti verso il raggiungimento di questo obiettivo”.

Volvo Trucks

C’è anche l’idrogeno nei piani di Göteborg

Oltre ai veicoli elettrici, il programma di elettrificazione di Volvo Trucks include un ecosistema completo, con numerose soluzioni di assistenza, manutenzione e finanziamento e di altro tipo che possono favorire una transizione più rapida e semplice al trasporto elettrificato. Un approccio olistico, stando a quanto riportato dal produttore svedese, aiuterà i clienti a rimanere produttivi e ad avere il pieno controllo della loro nuova flotta di trasporto elettrico. La strategia di Volvo Trucks prevede anche l’utilizzo di soluzioni a celle a combustibile alimentate a idrogeno, un elemento sempre più al centro delle strategie degli stakeholders del settore. Ma a Göteborg sono stati chiari: l’implementazione di questi sistemi propulsivi sui trasporti a lungo raggio avverrà “in un futuro non immediato”.

Ricapitolando ecco i veicoli pesanti bev della gamma Volvo Trucks:
• Volvo FH Electric, per il trasporto regionale e interurbano. 
• Volvo FM Electric, un veicolo versatile per i trasporti locali pesanti e la distribuzione regionale. 
• Volvo FMX Electric, per trasporti più puliti e silenziosi per la cantieristica.
• Volvo FE Electric, per la distribuzione locale e urbana e il trasporto dei rifiuti. 
• Volvo FL Electric, per la distribuzione locale e urbana. 

In primo piano

Articoli correlati