Con una comunicazione datata 27 dicembre il MIT ha esteso il periodo di tolleranza per l’installazione del cronotachigrafo di seconda generazione rivolto a chi ha già installato un cronotachigrafo digitale del modello precedente: ci sarà tempo, infatti, fino al 18 agosto 2025 per installare i dispositivi di nuova generazione su tutti i veicoli con massa totale a terra superiore 3,5 tonnellate. Il precedente obbligo, come spieghiamo qui, era fissato per l’inizio del 2024.

Tachigrafo intelligente, la precisazione del MIT

Questa la precisazione arrivata dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti:  “I veicoli immatricolati a partire dal 21 agosto 2023 che hanno installato il tachigrafo intelligente versione 1, possono circolare fino al 18 agosto 2025, data oltre la quale vige per tutti l’obbligo d’installazione del tachigrafo intelligente versione 2”. Dettaglio importante: la proroga vale soltanto per il territorio nazionale.

L’ulteriore proroga arriva in seguito ai problemi di approvvigionamento dei nuovi dispositivi, evidenti fin dalla scorsa estate, quando era fissato il primo obbligo di legge per l’installazione dei nuovi cronotachigrafi.

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati