EVENTI SUT 28 OTT 2020

PSA: l’elettrico nel mirino con Citroën, Peugeot e Opel. Ecco i nuovi van

In attesa di completare la fusione con Fca annunciata sul finire dello scorso anno, il gruppo francese Psa lancia una vigorosa offensiva nel settore dei veicoli commerciali elettrici. Appena dopo l’estate è infatti previsto il lancio di una specifica versione zero emission dei mid van di ciascuno dei tre marchi aggregati nell’universo del colosso automobilistico francese.

PSA

Citroën, Peugeot e Opel: i marchi PSA per il rilancio dell’elettrico

Citroën e-Jumpy, Peugeot e-Expert e Opel Vivaro-e sfrutteranno la medesima impostazione meccanica, condividendo di fatto anche la struttura della gamma. Ciò significa, identica motorizzazione da 136 cv e 26,5 chilogrammetri di coppia, la possibilità di scelta tra due diversi moduli di batterie agli ioni di litio, da 50 e 75 kilowattora, a garanzia di un’autonomia di marcia prima della ricarica di 230 e 330 chilometri rispettivamente (ciclo Wltp). Per tutti i veicoli, velocità massima di 130 all’ora.

Citroën e-Jumpy, Peugeot e-Expert e Opel Vivaro-e saranno disponibili in tre diverse lunghezze, con volume utile da 4,6 a 6,6 mc a seconda delle versioni e una portata superiore a 1.250 chili. Per quanto riguarda i tempi di ricarica, si va dai 30 minuti per un ‘pieno’ all’80 per cento del modulo batterie da 50 kilowattora, ai 45 minuti richiesti dal più muscoloso modulo da 75 kilowattora. Ricca si annuncia la dotazione di serie, in particolare per quanto riguarda i sistemi di assistenza alla guida.

Con i mid van Jumpy, Expert e Vivaro a fare da apripista, il programma di elettrificazione della gamma di commerciali dei tre marchi Psa dovrebbe proseguire con il lancio, prevedibilmente entro l’anno in corso, dei furgoni zero emission di taglia superiore Jumper, Boxer e Movano.

PSA

2020-05-15T15:17:26+02:0015 Maggio 2020|Categorie: LIGHT TRUCK|Tag: , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio