Real Trailer Krone

Nuovo Mercedes Actros, consegnati 11 veicoli alla AF Logistics

AF Logistics S.p.A, leader nella logistica integrata e distributiva, ha scelto il nuovo Mercedes Actros per il rinnovamento della propria flotta. Mercedes-Benz Trucks Italia ha quindi consegnato all’impresa lodigiana 11 nuovi mezzi nella versione 1845 con motore OM471 Euro 6d ed equipaggiati con sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione come l’Active Brake Assist 5, il sistema di frenata automatica di emergenza.

Il nuovo Mercedes Actros si inserisce all’interno di una flotta che conta 220 trattori stradali e 700 semirimorchi. Una parco veicoli, quello di AF Logistics, animato da una filosofia aziendale precisa: fornire soluzioni strategiche personalizzate per i propri clienti sull’intera filiera. Soluzioni che vanno dall’affitto di magazzini al trasporto di linea, dalla distribuzione nell’ultimo miglio fino alla progettazione e costruzione d’impianti automatici per l’intralogistica. Con un approccio improntato all’innovazione, all’efficienza ed alla sicurezza. Tutto ciò grazie ad una solida conoscenza della nuova economia reticolare e dei più moderni sistemi informatici e telematici.

nuovo mercedes actros

Nuovo Mercedes Actros, una scelta dettata dall’innovazione

“Nella scelta dei veicoli consideriamo soprattutto la qualità della rete d’assistenza del costruttore e i consumi di carburante”, spiega Gianpiero Ferrari, Responsabile del parco di AF Logistics S.p.A. “Ma i nuovi Actros hanno in più un’innovazione tecnologica che li pone all’avanguardia. Mi riferisco, per esempio, all’Active Brake Assist di quinta generazione, che riconosce anche i pedoni e frena in caso di emergenza. Questo equipaggiamento è importante in città, dove i nostri camion svolgono le consegne ai supermercati”.

I nuovi Actros contribuiranno al viaggio imprenditoriale intrapreso da Antonio Ferrari negli anni Ottanta e a quello che lui stesso considera la ricetta dello sviluppo della sua impresa: “Bisogna comprendere le esigenze di ogni cliente e risolverle fornendo loro il massimo livello di servizio. Ciò significa analizzare insieme i processi logistici e approfondire ogni elemento che si può migliorare. Il fornitore di trasporto e logistica deve sempre risolvere i problemi e mai crearli”, ha dichiarato Antonio Ferrari, Presidente di AF Logistics S.p.A.

AF Logistics, un viaggio lungo quarant’anni

Il viaggio dell’AF Logistics è iniziato nel 1981 quando l’imprenditore lombardo Antonio Ferrari ha fondato la sua holding, con l’acquisto del  primo camion con cisterna. Un mezzo che fece lavorare a ritmo continuo alternandosi alla guida con un autista. Quattro anni dopo aveva già due veicoli e da allora la crescita della flotta è stata costante. Dopo l’acquisizione della Zust Ambrosetti, storica Casa di spedizioni nata nel 1906 a Torino, e l’approdo nel trasporto industriale e nella distribuzione nell’ultimo miglio, lo sguardo ora è puntato sull’automazione.

“Siamo orgogliosi che AF Logistics abbia scelto il nostro Brand – ha proseguito Maurizio Pompei, Presidente di Mercedes-Benz Trucks Italia -. Questo veicolo, grazie ai sistemi di assistenza alla guida più evoluti, al Predictive Powertrain Control, oggi anche con funzione interurbana e all’ultima generazione del motore sei cilindri in linea OM 471 omologato Euro 6d riduce i consumi e incrementa l’efficienza”. Un miglioramento riscontrabile nella riduzione del consumo di carburante, fino fino al 3% in autostrada e superstrada, fino al 5% sulle strade extraurbane grazie al Tempomat intelligente e al Predictive Powertrain Control.

2020-07-27T09:53:04+02:0027 Luglio 2020|Categorie: TRUCK|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio