Nuovo Actros, sotto lo zero senza paura

Temperature più basse e strade ghiacciate, giornate brevi e scarsa visibilità: l’inverno presenta ai camion e ai loro autisti una sfida “particolare”. Metteteci un ambiente artico, ad Oulu nel nord della Finlandia, e il piatto (glaciale) è servito. La logistica locale potrà mai essere impensierita da queste condizioni, tra le più estreme del continente? Ma certo che no. L’azienda di trasporti Vähälä che, a dispetto del nome, si trova ad operare in territori che poco hanno da spartire con il Valhalla della mitologia norrena, vanta una flotta di 65 camion di proprietà e si affida al nuovo Actros per la routine di trasporti quotidiani nelle condizioni proibitive della Finlandia. Un clima impervio che rende ancora più evocative le atmosfere delle immagini fornite da Mercedes.

Nuovo Actros

Il nuovo Actros nel Valhalla nordico

Durante l’inverno finlandese le giornate iniziano con temperature leggermente al di sopra dello zero per poi sfiorare i -40 di sera, quando gli automobilisti arrivano al capoluogo di provincia settentrionale di Rovaniemi, dopo aver percorso ben 900 chilometri. “Siamo molto soddisfatti del nuovo Actros”,  sostiene Ville Vähälä, alla guida dell’azienda di famiglia. Il 42enne è stato uno dei primi clienti in Europa ad aver utilizzato il veicolo nell’ambito dei test su strada a lunga distanza. Da allora il nuovo Actros è diventato parte integrante della flotta aziendale. Il suo chilometraggio annuo raggiunge i 250.000-300.000 chilometri.

Vähälä utilizza l’Actros 2663 come “autocarro ad alta capacità” con due semirimorchi. I semirimorchi come questi, che raggiungono fino a 34,5 metri di lunghezza e pesano complessivamente 76 tonnellate, sono stati consentiti soltanto recentemente in Finlandia (gennaio 2019). Poiché la legge finlandese prevede che ogni veicolo da traino con un treno di lunghezza pari o superiore a 28 metri debba avere un sistema di telecamere digitali, il nuovo Actros cade proprio a fagiolo: la MirrorCam è ormai di serie sul mezzo Mercedes.

Nuovo Actros

MirrorCam: così sicuri, mai. Con un occhio di riguardo al risparmio

La MirrorCam del nuovo Actros ha sostituito gli specchi principali e grandangolari all’esterno del camion con due compatti e aerodinamici bracci della telecamera sul telaio del tettuccio. Le immagini catturate vengono trasmesse ai display posizionati sui montanti A, nel campo visivo del conducente. Il sistema fornisce così assistenza durante la navigazione in curva, grazie ad immagini che ruotano seguendo lo spostamento del veicolo per far si che il conducente abbia sempre nel suo campo visivo l’estremità del rimorchio. Inoltre, il grande display passa alla modalità grandangolare durante la retromarcia, fornendo così all’autista una migliore visione d’insieme.

Parola chiave del nuovo Actros? Efficienza. Il mezzo, oltre a vantare motori Euro 6, con configurazioni di trasmissione messe a punto in modo specifico per ottenere risparmi sui consumi, grazie all’assenza di specchietti retrovisori riesce ad ottenere sensibili miglioramenti sull’aerodinamica. Il ridotto consumo di carburante si riflette quindi notevolmente sui costi del gasolio, considerando che i 65 autocarri Vähälä percorrono un totale di 8-9 milioni di chilometri ogni anno.

Nuovo Actros

Active Drive Assist: supporto al guidatore in tutte le gamme di velocità

Oltre alla MirrorCam, il nuovo Actros vanta una serie di altre caratteristiche innovative come l’Active Drive Assist, che supporta il guidatore durante la frenata, l’accelerazione e lo sterzo in tutte le gamme di velocità. Oppure l’Active Brake Assist 5, l’ultima generazione dell’assistente alla frenata d’emergenza.

Una versione migliorata del Predictive Powertrain Control, il controllo intelligente della velocità di crociera e della trasmissione, è stata inclusa nel nuovo Actros. Con materiale cartografico aggiuntivo, è pratico anche per i percorsi interurbani. Un grande vantaggio soprattutto per chi naviga nelle regioni scarsamente popolate della Finlandia. Senza dimenticare il nuovo Multimedia Cockpit con i suoi due nuovi display digitali.

 

2020-02-16T08:38:02+01:0015 Febbraio 2020|Categorie: TRUCK|Tag: , , , , , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio