stv

In occasione dell’evento stampa ‘Shaping the Now and Next 2021’, Mercedes-Benz Trucks ha presentato i concept, i servizi e le soluzioni attuali e futuri, grazie ai quali la Stella darà una decisa direzione al suo slancio per la transizione energetica, dando al contempo un elevato valore aggiunto per i Clienti.

Per quanto riguarda i veicoli, Mercedes-Benz Trucks ha recentemente presentato due nuovi prodotti nel classico segmento Diesel, l’Actros F e l’Actros L, con i quali possono essere soddisfatte nel miglior modo possibile le esigenze individuali dei Clienti: in termini di funzionalità e ottimo rapporto costo/efficacia nel primo caso, oppure valore e massimo comfort di guida nel secondo caso.

L’eActros per il servizio di distribuzione pesante, che è stato presentato solo a giugno 2021 e sarà prodotto in serie a Wörth da ottobre 2021, e l’eEconic per servizi municipali che seguirà nella seconda metà del 2022 sono già completamente elettrificati e localmente ‘carbon neutral’.

Mercedes-Benz Trucks, l’elettrico si avvicina

Dal 2024, l’eActros LongHaul sarà pronto per la produzione in serie e nel 2027 saranno consegnati ai Clienti i primi veicoli di serie del modello GenH2 Truck con sistema di propulsione a celle di combustibile a base di idrogeno – entrambi i veicoli consentiranno quindi il trasporto merci su strada a zero emissioni locali di CO2 anche sulle lunghe percorrenze.

I truck elettrici a batteria ed i truck a cella a combustibile basata sull’idrogeno si integrano a vicenda a seconda dell’impiego specifico da parte del Cliente: quanto più leggero è il carico e breve la distanza, tanto più la batteria rappresenterà la scelta giusta. Viceversa, quanto più pesante è il carico e lunga la distanza, tanto più sarà opportuno optare per la cella a combustibile.

Mercedes-Benz Trucks
Il GenH2 Truck, uno dei primissimi concept del futuro camion a idrogeno, qui ancora con le vesti dell’Actros

Nuova ammiraglia per le lunghe percorrenze: arriva l’Actros L

Ordinabile in tutta Europa da luglio 2021 e prodotto a partire da novembre 2021, l’Actros L è il veicolo più grande e pregiato della fortunata serie Actros. La cabina di guida, disponibile nelle varianti StreamSpace, BigSpace e GigaSpace, ha una larghezza di 2,50 metri ed offre un’eccellente abitabilità. L’assenza del tunnel motore nella cabina di guida consente di ottenere un pavimento piatto e, conseguentemente, un ambiente estremamente confortevole. L’isolamento acustico migliorato nella cabina riduce al minimo i rumori indesiderati e favorisce così il relax, soprattutto durante i periodi di riposo. Inoltre, la posizione di seduta è stata ulteriormente ottimizzata.

I fari a LED, disponibili a richiesta, rappresentano un grande valore aggiunto per la sicurezza, soprattutto in condizioni d’oscurità o di scarsa visibilità, poiché oltre a presentare un nuovo design, illuminano in modo eccellente la carreggiata grazie alla loro intensità luminosa superiore rispetto a quella dei fari allo xeno. Un ulteriore importante contributo alla sicurezza è fornito anche da sistemi di assistenza alla guida quali l’assistente alla frenata d’emergenza Active Brake Assist della quinta generazione (ABA 5) con rilevamento dei pedoni, il sistema antisbandamento o le MirrorCam che sostituiscono gli specchi retrovisori principali e grandangolari.

Actros F, concepito da Mercedes-Benz Trucks per la pura funzionalità

Lanciato da Mercedes-Benz Trucks nel gennaio 2021, l’Actros F è stato specificamente concepito per le ditte di trasporti alla ricerca di un autocarro funzionale per le loro flotte. Così facendo, questi Clienti scelgono consapevolmente un veicolo industriale con la Stella Mercedes, senza tuttavia aver necessariamente bisogno di tutte le innovazioni dell’ultima generazione di Actros.

Disponibile in 17 differenti modelli, l’Actros F è ideale per l’impiego nel trasporto a lungo raggio classico e regionale, ma anche e soprattutto come veicolo con cassone scarrabile, cassone ribaltabile su rulli o per il trasporto di silos. Frutto di un lavoro di progettazione nuovo, la cabina di guida nelle varianti StreamSpace o BigSpace offre una larghezza di 2,5 metri e un’altezza del tunnel motore di 120 millimetri – una spaziosità eccellente per questa classe – e si presenta bassa, consentendo così la salita e la discesa con soli tre gradini

In primo piano

Articoli correlati