Lo stabilimento Mercedes-Benz di Wörth ha celebrato i 60 anni di vita con una cerimonia. Oltre a ripercorrere la storia di successo dello stabilimento, l’attenzione si è concentrata sulle questioni future e sulla trasformazione del sito produttivo. All’evento hanno partecipato le autorità della Renania-Palatinatooltre a Karin RådströmCEO di Mercedes-Benz Trucks, Jürgen Distl, Head of Operations e CFO di Mercedes-Benz Trucks, Andreas BachhoferResponsabile dello stabilimento di Wörth e Direttore della produzione di Mercedes-Benz Trucks, nonché Thomas ZwickPresidente del Consiglio di fabbrica dello stabilimento Mercedes-Benz di Wörth.

Nell’anno dell’anniversario, lo stabilimento ha raggiunto traguardi decisivi, incentrati sulla produzione ecologica e sui veicoli locali a emissioni zero di CO2l’installazione di impianti fotovoltaici su larga scala per la fornitura di energia elettrica, la consegna iniziale dei veicoli per elettrificare il traffico legato alla logistica all’interno dello stabilimento, la fondazione della joint venture geotermica WärmeWerk Wörth nonché i preparativi per la produzione del camion a lungo raggio eActros 600, che uscirà dalle linee produttive di Wörth come veicolo di serie a partire dalla fine del 2024.

Malu DreyerGovernatrice del Land Renania-Palatinato: “Daimler Truck e lo stabilimento Mercedes-Benz di Wörth rappresentano una storia di successo. Si tratta di uno dei più grandi stabilimenti di veicoli industriali al mondo nonché il secondo più grande datore di lavoro della Renania-Palatinato ed è sinonimo di innovazione e sviluppo. In qualità di Governatrice, sono molto orgogliosa di avere questo attore globale nel nostro Land. L’industria automobilistica è il secondo settore più importante del Land in termini di fatturato ed occupazione ed il governo del Land è ben consapevole della sua importanza per l’economia della Renania-Palatinato. L’obiettivo dello sviluppo di questo sito produttivo è espandere l’impianto fino alla neutralità climatica con veicoli industriali alimentati a batteria ed a idrogeno con a celle a combustibile. Il Land sta facendo tutto il possibile per sostenere questo progetto allo scopo di consentire una trasformazione verde e sostenibile.”

Daniela Schmitt, Ministra dell’Economia, dei Trasporti, dell’Agricoltura e della Viticoltura della Renania-Palatinato: “In qualità di Ministra degli Affari economici della Renania-Palatinato, sono orgogliosa che uno degli stabilimenti di veicoli industriali non solo più grandi ma anche altamente innovativi del mondo abbia sede nel nostro Land. La Renania-Palatinato è un pioniere nel settore dei veicoli commerciali innovativi e ciò è dovuto in gran parte anche al Centro di Ricerca e Sviluppo (RVZ) di Wörth, dove viene portata avanti gran parte dell’attività di sviluppo relativa ai truck elettrici e a idrogeno. Desidero congratularmi vivamente per i 60 anni dello stabilimento di veicoli industriali di Wörth e, di conseguenza, per 60 anni di tradizione ed innovazione. Considero i 60 anni di questa storia aziendale di successo anche una chiara dichiarazione di impegno nei confronti della Renania-Palatinato come sede strategica e vorrei ringraziarvi allo stesso modo per la vostra fiducia.”

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati