Maxus, marchio appartenente al gruppo cinese SAIC, ha presentato allo IAA 2022 a Hannover le ultime novità di gamma. Per quanto riguarda il trasporto merci, gli ultimissimi modelli elettrificati sono un light truck con cabina singola a tre posti pensato per le consegne dell’ultimo miglio e un pick up, il T90 EV, già ammirato al Transpotec di Milano lo scorso maggio, in grado di garantire un carico utile di circa una tonnellata. In mostra alla rassegna di Hannover anche i van elettrici della linea eDeliver, il 3 e il 9 (di quest’ultimo, ecco il recente post sulla nostra impressione di guida).

“Per il debutto del nostro brand all’IAA Transportation, abbiamo messo sotto i riflettori la nostra gamma di veicoli elettrici in continua evoluzione: tutti i modelli presentati sono a zero emissioni. Il nostro è uno dei marchi di veicoli commerciali elettrici più innovativi e all’avanguardia presenti in Europa in questo momento e desideriamo consolidare il nostro ruolo di primo piano nel Vecchio Continente presidiando le maggiori fiere di settore”, ha commentato Jack Zhu, Direttore Generale SAIC per la Regione Europa.

Il brand Maxus allo IAA 2022: il nuovo light truck da 7,5 ton

Tornando ai prodotti, il light truck elettrico Maxus ha un’autonomia di 213 chilometri in condizioni di pieno carico e peso totale che sfiora le 7,5 ton. La batteria al litio da 127 kWh di capacità è di produzione cinese anch’essa (CATL). Il veicolo ha velocità massima di 90 km/h, una potenza massima di 60/110 kW e una coppia massima di 635/1200 Nm. “Il nostro obiettivo a lungo termine è quello di incidere nei settori dei veicoli per il trasporto passeggeri e dei veicoli pesanti così come ora stiamo facendo nel mercato delle flotte commerciali leggere”, ha commentato Jack Zhu.

maxus iaa 2022

Il pick up elettrico con autonomia di 330 chilometri

Batteria da 88,5 kWh per il pick up elettrico T90 EV, pensato anche per l’off-road. Autonomia di 330 chilometri secondo il ciclo WLTP, motore elettrico da 150 kW di potenza, peso totale di 3.300 chili e passo di 3.155 millimetri sono alcune delle caratteristiche fondamentali del nuovo pick up Maxus, anch’esso come gli altri veicoli del brand cinese commercializzato in Italia dal gruppo milanese Koelliker.

maxus iaa 2022

“Diventare importatori e distributori in Italia di un brand all’avanguardia come Maxus si è rivelata per noi una scelta lungimirante. Fin dallo scorso anno quando abbiamo introdotto i van elettrici eDeliver 3 e 9 sul mercato, il riscontro è stato immediato”, ha dichiarato Marco Saltalamacchia, Executive Vice President & CEO del Gruppo Koelliker, di cui presto pubblicheremo un’intervista esclusiva. “Un successo annunciato, complice una logistica che oggi più che mai trova nei veicoli Professional a zero emissioni la perfetta risposta alle nuove esigenze di mobilità. L’arrivo dei nuovi mezzi della gamma Maxus arricchirà ulteriormente il nostro portafoglio prodotti e ci consentirà di continuare a promuovere soluzioni ecosostenibili e intelligenti sia nel segmento passenger cars sia in quello del trasporto merci”.

In primo piano

DKV LIVE: quando la flotta è a portata di clic

L'avanzato sistema di gestione e tracciamento delle flotte di DKV è una soluzione che rivoluziona la vita dei fleet manager ma anche un sistema tecnologico che incrementa performance, sostenibilità e sicurezza degli autotrasporti.

Articoli correlati

Il gruppo Koelliker importerà in Italia gli LCV elettrici B–ON

L'accordo esclusivo prevede la distribuzione dei mezzi B–ON in Italia, San Marino e Vaticano nei prossimi 5 anni. B–ON è nata a seguito dell’acquisizione di StreetScooter Engineering, sussidiaria di Deutsche Post DHL che nel 2014 ha sviluppato il primo veicolo commerciale leggero completamente elett...