“Il lancio della piattaforma EasyRailFreight di Rete Ferroviaria Italiana segna un ulteriore passo in avanti nella sinergia tra gli operatori intermodali e la committenza, che sono la base del sistema logistico italiano e che insieme mirano al suo efficientamento e sviluppo”. Lo ha dichiarato oggi Emanuele Arcesepresidente della sezione trasporti intermodali di ANITA, durante l’evento di presentazione della piattaforma EasyRailFreight, nata per promuovere e sviluppare i servizi di logistica intermodale. “Dopo due anni di impegno, cooperazione e numerosi tavoli di confronto, ANITA accoglie con favore il lancio della piattaforma EasyRailFreight, che risponde agli impegni statutari di shift modale, rafforzando la collaborazione tra gli stakeholder del settore in ottica green”.

“La piattaforma aiuterà altresì le imprese operanti nel trasporto stradale delle merci ad avvicinarsi al mondo dell’Intermodalità – ha ribadito Emanuele Arcese – permettendo loro di affrontare nello stesso momento le sfide poste dalla transizione digitale ed ecologica. Attraverso lo strumento targato RFI, infatti, le imprese potranno accedere ad un’infrastruttura tecnologica al passo con i tempi, capace di creare convergenza tra domanda e offerta. ANITA promuove l’intermodalità e continuerà a lavorare insieme a RFI per alimentare e aggiornare questo importante strumento”.

EasyRailFreight, la nuova piattaforma di RFI per la logistica intermodale

Rete Ferroviaria Italiana ha lanciato oggi EasyRailFreight, l’innovativa piattaforma digitale per lo sviluppo della logistica intermodale in grado di favorire l’incontro tra domanda e offerta, agevolare l’acquisizione dei servizi integrativi e offrire una vista completa dei servizi sul mercato del trasporto merci.

L’applicativo è stato ideato e realizzato interamente da RFI, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS, con l’obiettivo di contribuire alla decarbonizzazione dei trasporti attraverso la digitalizzazione dei processi di logistica, in linea con gli indirizzi strategici definiti dall’Unione Europea, impegnata nel promuovere la transizione verso un’economia sicura, ambientalmente neutra, resiliente ai cambiamenti climatici, più efficiente e circolare.

Il progetto è stato sviluppato grazie alla comunicazione, all’ascolto ed alla condivisione degli obiettivi tra RFI e tutti gli stakeholder coinvolti. In un contesto in cui la domanda di servizi di logistica è caratterizzata principalmente da una maggiore variabilità di volumi e da un incremento delle località di partenza e destinazione, la velocità di esecuzione dei processi operativi diventa un fattore determinante nella catena del valore.

In primo piano

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

Transpotec Logitec 2024, i temi chiave e il programma

A meno di un mese da Transpotec Logitec, ecco il programma formativo che animerà le quattro giornate. I temi chiave dell’evento – la transizione energetica, il mercato e le professioni, l’impatto sulla mobilità urbana, l’innovazione e la sicurezza – saranno affrontati attraverso un ricco programma d...

Articoli correlati

La joint venture DACHSER & FERCAM avvia l’attività in Italia

A fine marzo DACHSER ha acquisito l’80% della joint venture DACHSER & FERCAM Italia, perfezionando così l’acquisizione della maggioranza delle divisioni Distribution e Logistics della società di trasporti e logistica FERCAM. Con l’inizio dell’anno la joint venture Italia ha avviato la sua attività....

10 IVECO S-Way da 490 cavalli per Bordignon Trasporti

IVECO ha consegnato 10 S-Way da 490 cavalli a Bordignon Trasporti, azienda con sede a San Mauro Torinese (TO) che si occupa di trasporto e logistica sul territorio italiano. Alla cerimonia di consegna, hanno partecipato Paolo Bordignon, titolare dell’azienda omonima, Gianmarco Bezzi, Responsabile Co...