Kuehne+Nagel ha ricevuto una prima consegna di 23 camion elettrici Renault Trucks che saranno utilizzati per i servizi di trasporto su strada in Francia. Un passo che prepara il trasportatore transalpino al divieto di ingresso nelle città francesi per i veicoli più inquinanti.

“Abbiamo una rete capillare di 56 filiali in tutta la Francia, con molti percorsi di breve e media distanza che possono essere coperti dai veicoli elettrici. La transizione energetica ed ecologica dei nostri modelli è una sfida che riguarda tutti noi e siamo orgogliosi, in quanto aziende leader del settore, di fare la nostra parte e di consentire ai nostri clienti di ridurre le emissioni legate ai trasporti”, ha commentato Xavier Léger, Direttore Generale della Logistica Stradale di Kuehne+Nagel France, che impiega già circa 60 autocarri alimentati con oli vegetali idrotrattati (HVO).

I camion elettrici Renault Trucks a Kuehne+Nagel France

Renault Trucks ambisce a raggiungere entro il 2030 il 50% dei volumi con veicoli full-electric, mentre a partire dal 2040 il costruttore venderà solo autocarri privi al 100% di combustibili fossili. “Siamo orgogliosi di essere al fianco di Kuehne+Nagel nella sua transizione energetica, che ora si concretizza con questi 23 autocarri Renault Trucks D E-Tech. Oltre ai veicoli, abbiamo lavorato a stretto contatto con Kuehne+Nagel fin dal primo momento in cui è stato deciso di decarbonizzare la flotta: dallo studio e dall’analisi delle loro esigenze, al monitoraggio dell’implementazione e dell’esercizio”, ha aggiunto Christophe Martin, Direttore Generale di Renault Trucks France. “Con l’introduzione di questi veicoli 100% elettrici prodotti in Francia, Kuehne+Nagel sarà in grado di proseguire l’attività preservando autonomia e carico utile, potendo anche accedere ai centri urbani indipendentemente dalle restrizioni o dalle normative in vigore, grazie all’assenza emissioni dirette di CO2 e inquinamento acustico”.

Potrebbe interessarti

Nella configurazione scelta da Kuehne+Nagel, i 23 Renault Trucks D E-Tech da 16 t hanno una capacità di carico di 18 o 21 pallet e sono dotati di cinque pacchi batterie da 66 kWh per un’autonomia di 235 km con un solo ciclo di ricarica, fino al termine vita delle batterie. Kuehne+Nagel immagina di far percorrere ai camion elettrici Renault Trucks in media 180 km al giorno.

In primo piano

Articoli correlati

ACT Expo, Kenworth svela l’innovativo mild-hybrid SuperTruck 2

Risultato di un investimento congiunto da parte del Dipartimento dell’Energia americano (DOE) e Paccar, il veicolo demo SuperTruck 2 presentato da Kenworth (una società Paccar) ad ACT Expo è stato sviluppato negli ultimi sei anni nell’ambito di una collaborazione con il programma SuperTruck del DOE....

Volvo amplia l’offerta di camion alimentabili a biodiesel

Il B100 è ora disponibile per un'ampia selezione di motori nei modelli Volvo FL, FE, FM, FMX, FH e FH16. L'attuale gamma di camion Volvo per impieghi medi e pesanti viene oggi offerta con motorizzazioni alimentate a diesel, biodiesel, HVO, CNG (gas naturale compresso), LNG (gas naturale liquefatto),...