stv

A seguito della recente costituzione di un nuovo gruppo di lavoro interno ad ANFIA dedicato ai temi dell’autotrasporto e della logistica, è stato assegnato a Luca Sra, Chief Operating Officer Truck Business Unit di IVECO (tra i presentatori durante il lancio del nuovo Iveco T-Way dello scorso mese), il ruolo di delegato ANFIA per il trasporto merci. Il gruppo di lavoro, nato per mettere a sistema e dare voce alle attività inerenti il mondo del trasporto merci già svolte nei diversi gruppi merceologici di ANFIA, vedrà Sra come coordinatore e portavoce verso gli stakeholder dei messaggi e delle istanze della filiera industriale italiana dei veicoli per il trasporto merci.

Nomine ANFIA, il commento di Luca Sra

“Sono lieto di ricevere questo incarico – commenta Luca Sra – in un momento in cui tutto il settore dell’autotrasporto e della logistica del nostro Paese sta affrontando sfide e cambiamenti importanti, a partire da quelli della transizione green e digitale in buona parte dettata dall’agenda normativa europea in materia di decarbonizzazione della mobilità e nuovi requisiti di sicurezza dei veicoli. Stiamo parlando di un comparto che, in occasione della pandemia, che ha messo alla prova tutta la filiera dei veicoli industriali e trainati, ha mostrato ancora una volta la sua forza, assicurando le dinamiche distributive, e che, in Italia, dal punto di vista industriale, vanta importanti eccellenze produttive e specializzazioni, aziende che investono in ricerca e innovazione e sono quindi capaci di fornire tecnologie di ultima generazione e di svilupparne di nuove per il futuro, a patto di essere sostenute nei loro sforzi di investimento e di poter operare in un contesto favorevole. Penso sia molto positivo decidere di lavorare insieme su tutti i temi al centro del dibattito in questa fase e sono onorato di rappresentare le istanze dell’intera filiera nel dialogo con istituzioni e stakeholder”.

In primo piano

Articoli correlati