stv

Gli organizzatori di Transpotec Logitec, dopo il sofferto rinvio al prossimo anno dettato dall’impossibilità di svolgimento per l’appuntamento originario previsto per giugno (il “DL Riaperture” non aveva lasciato scelta), stanno iniziando a puntare i riflettori su quella che è a tutti gli effetti una delle manifestazioni di settore più importanti in Italia. Transpotec Logitec si terrà infatti tra sei mesi presso il polo fieristico di Rho Fiera Milano, nella periferia occidentale del capoluogo lombardo, dal 27 al 30 gennaio 2022. Le proposte merceologiche dei produttori e gli appuntamenti con i protagonisti di settore si svolgeranno su quattro padiglioni (14,18, 22, 24) più l’ampia area esterna in Largo Nazioni, dove sarà possibile provare con mano i veicoli. In questa edizione sarà presente anche EvenT, la realtà nata dalla collaborazione tra la nostra testata e Trasportare Oggi in Europa, per la formazione e gli approfondimenti sul settore.

In linea con le tendenze di mercato che vedono importanti segnali di ripresa nel 2021 rispetto allo scorso complicato anno (ma non rispetto al 2019, come alcuni report hanno messo in evidenza), da un lato la fiera valorizzerà l’impegno dei costruttori, che propongono mezzi sempre più sostenibili e altamente digitalizzati, progettati guardando alle opportunità di risparmio, a partire dall’aerodinamica fino alle motorizzazioni alternative, dall’altra, grande attenzione sarà dedicata agli autisti, per cui è fondamentale un continuo aggiornamento, che consenta loro di mettersi alla guida di mezzi sempre più sofisticati e di gestire nuove responsabilità derivanti da una committenza sempre più esigente.

Transpotec Logitec 2022, l’autista al centro dei progetti formativi

L’autotrasportatore sarà al centro di un ecosistema dedicato, che consentirà di aggiornarsi su mezzi, allestimenti e servizi, ma sarà anche occasione di incontro e formazione. La proposta espositiva proporrà le ultime novità su veicoli commerciali leggeri e mezzi pesanti, tra motorizzazioni alternative, ibrido, ma anche gas e diesel evoluto, senza dimenticare i veicoli trainati, con rimorchi dotati di ogni tipo di allestimento, dalla temperatura controllata al cava-cantiere. Transpotec Logitec offrirà dunque un momento unico per tornare a vedere i mezzi dal vivo e salire a bordo dopo quasi due anni di mancanza di eventi per il settore.

Il calendario di eventi formativi di Transpotec Logitec nasce per rispondere alle esigenze di ogni professionista interessato a un percorso adeguato e utile alle proprie ambizioni professionali. Associazioni di categoria, editori e realtà istituzionali presenteranno eventi di informazione su iniziative di ampio respiro e sui contesti normativi indispensabili per il settore, ma non mancheranno occasioni di formazione tecnica su temi specifici, come la Transpotec Academy realizzata in collaborazione con EvenT, che prevede corsi professionali della durata di un’ora, per un agile percorso formativo dedicato ai professionisti di ogni livello.

Le iniziative

Non mancheranno aree speciali dedicate: torna l’Aftermarket Village, organizzato da DBInformation con le riviste Parts Truck e Logistica&Trasporti, che, per numero di adesioni, ha già superato la passata edizione. Grazie alla partecipazione di primarie aziende del mondo della componentistica e della distribuzione aftermarket, offrirà ai visitatori la più ampia proposta di prodotti e soluzioni per la manutenzione e la riparazione dei mezzi pesanti. Il Logistic Village, a cura di DBInformation e FIAP, alla sua seconda edizione, si ripropone invece come spazio dedicato a valorizzare lo stretto rapporto che lega autotrasporto e logistica, favorendo in concreto l’incontro tra gli operatori del settore e la committenza più avanzata, oggi particolarmente attenta a selezionare partner affidabili e non semplici fornitori di trasporto e servizi.

Infine, i test drive, nella grande area esterna prospicente i padiglioni, permetteranno di comprendere al meglio le performance dei mezzi, sia LCV che pesanti, e di individuarne le caratteristiche più confacenti alle proprie necessità e a quelle della propria flotta, grazie anche al confronto diretto con collaudatori e istruttori professionali. Nel weekend si conferma lo spazio dedicato alla professione che diventa passione: Transpotec Logitec si animerà dei colori dei raduni di decorati, che occuperanno le aree esterne il 29 e 30 gennaio con centinaia di mezzi provenienti da tutta Italia, tutti caratterizzati da allestimenti fuori dal comune.

In primo piano

Articoli correlati