La pubblicazione il 22 aprile del “DL Riaperture” con cui più di 50 milioni di italiani sono tornati in zona gialla, dopo lunghi mesi di restrizioni, aveva sospeso l’avvio degli eventi fieristici per un altro mese, almeno fino a giugno, sempre tenendo conto l’evolversi della situazione epidemiologica, costantemente monitorata. Un Decreto che è calato come una scure su un settore che aveva tanta voglia di ripartire ma che è stato costretto a rimandare, ancora una volta. Scelta che sin da subito è quasi parsa obbligata anche per Transpotec Logitec, una delle fiere dedicate all’autotrasporto e alla logistica tra le più importanti in Italia, che si sarebbe dovuta svolgere nella prima settimana di giugno 2021. Ma che, proprio a seguito delle recenti decisioni governative e dopo un confronto con il mercato finalizzato a valutare tutte le possibili soluzioni, ha annunciato lo spostamento della prossima edizione al 2022. Si terrà sempre a Fiera Milano a Rho, ma dal 27 al 30 gennaio del prossimo anno, confermando lo svolgimento dal giovedì alla domenica, come da tradizione.

Transpotec Logitec, la riprogrammazione accordata con gli stakeholder di settore

Un settore, quello fieristico, letteralmente falcidiato dal Covid e dove in molti hanno deciso di sospendere per l’anno in corso e non solamente nel mondo dei trasporti (alcune delle più importanti fiere della meccanizzazione agricola al mondo hanno avuto la stessa sorte). “Definire la nuova collocazione temporale è stata una decisione complessa, che abbiamo ritenuto di dover prendere in piena condivisione con gli operatori del settore. Le aziende, le associazioni e il mondo dei media in questi mesi ci hanno dimostrato grande fiducia e hanno più volte dichiarato di voler tornare a incontrarsi in fiera e di riconoscersi nel progetto. Per questo è importante che possano farlo nel momento che ritengono più funzionale alle loro esigenze e che consenta di esprimersi al meglio delle proprie potenzialità”, ha commentato Paolo Pizzocaro, Exhibition Director di Transpotec Logitec.

“Abbiamo dunque scelto di fissare la nuova data a gennaio, che ben si presta alle attese del mercato e permette di inserirsi senza particolari sovrapposizioni nel calendario fieristico internazionale del settore”. Così, grazie a un progetto focalizzato su sostenibilità, sicurezza, professionalità delle risorse, che già negli scorsi mesi ha riscosso importanti consensi, Transpotec Logitec potrà riconfermarsi vetrina di riferimento dei settori autotrasporto e logistica, offrendo un’occasione unica in Italia per presentare nuovi prodotti e servizi, lanciare mezzi in anteprima, valutare dal vivo le novità e fruire di importanti occasioni di formazione. Tutte le informazioni sul progetto sono on line sono disponibili sul sito www.transpotec.com.

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati