Nel corso dell’evento digitale in cui è stato presentato anche il Townstar, Nissan ha svelato la nuova generazione di veicoli commerciali leggeri Interstar e Primastar. I mezzi, che arrivano con nuove denominazioni commerciali e andranno a sostituirsi agli (ormai ex) NV300 e NV400, si inseriscono all’interno di una gamma semplificata, in grado di fornire soluzioni di mobilità efficienti ai clienti business, fulcro della strategia Nissan LCV.

Nissan rafforza dunque la sua presenza nel segmento dei grandi furgoni con Interstar (ex NV400). Mentre Primastar (ex NV300) è la soluzione di medie dimensioni pratica e versatile, il nuovo Townstar è il protagonista nel segmento dei furgoni compatti, ricco di tecnologia e disponibile in versione benzina e 100% elettrica.

“Con la nuova gamma LCV, Nissan continuerà a offrire soluzioni versatili ed efficienti. Interstar, Primastar e il nuovo Townstar sono in grado di soddisfare le varie e mutevoli esigenze dei nostri clienti business, permettendogli di affrontare al meglio le sfide professionali,” ha dichiarato Emmanuelle Serazin, LCV & Corporate Sales Director di Nissan Europe.

Nissan e il ruolo dell’alleanza con Renault e Mitsubishi

La forza dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, nell’ambito del piano di trasformazione Nissan NEXT, offrirà importanti vantaggi competitivi che permetteranno a Nissan di accrescere la sua presenza nel mercato europeo dei veicoli commerciali leggeri. Con la costante espansione dell’e-commerce e la crescente urbanizzazione, le aziende devono continuamente adeguarsi alle normative vigenti sulla mobilità e alla crescente attenzione ai cambiamenti climatici.

Nissan può vantare una grande esperienza e una posizione di leadership nel segmento degli LCV 100% elettrici per il mercato di massa grazie a e-NV200. Un’eredità che ora raccoglie Townstar, che si distingue per il design ispirato al crossover Ariya, compreso il motivo kumiko sulla griglia anteriore e sui fari, e una dotazione tecnologica ai vertici della categoria.

Townstar è il primo modello europeo con il nuovo logo Nissan, disponibile con motore a benzina o in versione totalmente elettrica, realizzato sulla piattaforma CMF-CD dell’Alleanza, presso lo stabilimento di Maubeuge, in Francia. Il van di medie dimensioni Primastar, invece, dal look profondamente aggiornato, ora appare più dinamico e aggressivo grazie anche alla nuovissima griglia multilivello, ai fari a LED e ai cerchi in lega opzionali da 17”.

Comfort e sicurezza verranno garantiti da innovativi sistemi di assistenza alla guida (ADAS), quali il monitoraggio dell’angolo cieco, l’avviso di cambio involontario di corsia, il riconoscimento della segnaletica stradale, il cruise control adattivo e la frenata d’emergenza intelligente. Primastar è equipaggiato con motori conformi alla normativa Euro 6d, abbinabili a trasmissione manuale o automatica a doppia frizione. Tutta la gamma di LCV Nissan è coperta da garanzia paneuropea di 5 anni ed è leader del settore.

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati

Il nuovo Mercedes-Benz eSprinter punta sulla versatilità

Il nuovo eSprinter sarà inizialmente disponibile negli Stati Uniti e in Canada con una batteria da 113 kWh (capacità utilizzabile), mentre i mercati europei riceveranno anche una batteria da 56 kWh e 81 kWh (quest’ultima disponibile in Italia nella seconda parte dell’anno).