Mercedes-Benz Trucks Italia si appresta a partecipare a Ecomondo, alla fiera di Rimini dall’8 all’11 novembre prossimi. La filiale italiana della Casa della Stella porterà in riviera ben due veicoli in anteprima per l’Italia, più un terzo veicolo che abbiamo già visto a maggio a Transpotec. Le due anteprime, naturalmente elettriche, sono l’eEconic, veicolo per la raccolta rifiuti presentato ufficialmente lo scorso maggio alla IFAT di Monaco (qui il nostro report dalla Baviera) e l’eCanter, il nuovo light truck di FUSO arrivato alla seconda generazione e svelato in Europa poco più di un mese fa allo IAA di Hannover.

Mercedes-Benz e FUSO a Ecomondo: lo stand

Lo stand (Hall A7-C7) prevederà due aree separate per i marchi Mercedes-Benz e FUSO. Nella parte Mercedes sarà in esposizione anche l’eActros, il primo truck elettrico prodotto in serie dalla Stella (l’altro, l’eEconic, ha iniziato la produzione appena qualche mese fa). Parlando dell’eEconic, le specifiche tecniche centrali sono in gran parte identiche a quelle dell’eActros, quindi con un powertrain rivisto e basato su un assale elettrificato con due motori elettrici integrati. Tre i pacchi batterie previsti, con capacità utilizzabile di poco inferiore ai 100 kWh ciascuno.

mercedes ecomondo

In particolare, la catena cinematica elettrica permette all’eEconic di avere il pianale ribassato della cabina di guida completamente piatto che consente un passaggio molto agevole da un lato all’altro della medesima. Si tratta di un vantaggio apprezzabile soprattutto quando il conducente desidera scendere dal veicolo sul lato opposto a quello della circolazione stradale, attraverso la porta a libro sul lato del passeggero. Un ulteriore highlight dell’equipaggiamento è offerto dal parabrezza panoramico realizzato con uno speciale vetro capace di filtrare i raggi solari e dotato di un sistema di riscaldamento integrato.

FUSO eCanter di nuova generazione: parola d’ordine versatilità

Rispetto all’eCanter delle precedenti generazioni, il veicolo presentato ad Hannover offre un’ampia scelta di varianti, 42 complessivamente, e consente quindi una versatilità ancora maggiore per differenti finalità d’impiego, essendo compatibile con numerose tipologie d’allestimento: dal servizio consegne in ambito urbano, agli impieghi municipali, alla manutenzione del verde pubblico fino al servizio soccorso stradale e al settore delle costruzioni nel segmento degli autocarri leggeri tra le 4,25 e le 8,55 tonnellate.

fuso ecanter bauma

Il veicolo elettrico mostra i suoi punti di forza in termini di riduzione del rumore e delle vibrazioni rispetto ai truck con motore convenzionale. Inoltre, se finora il light truck elettrico era disponibile solo nella versione da 7,49 tonnellate con un passo di 3.400 millimetri, ora è possibile scegliere tra sei passi compresi tra 2.500 e 4.750 millimetri e un peso totale ammesso compreso tra 4,25 e 8,55 tonnellate.

In primo piano

DKV LIVE: quando la flotta è a portata di clic

L'avanzato sistema di gestione e tracciamento delle flotte di DKV è una soluzione che rivoluziona la vita dei fleet manager ma anche un sistema tecnologico che incrementa performance, sostenibilità e sicurezza degli autotrasporti.

Articoli correlati