Sustainable Tour

MAN eTGE, un allestimento speciale per la consegna del vaccino Covid-19

La campagna vaccinale contro il Covid-19 sta convogliando incessantemente le energie dei Governi, del personale sanitario, dei mezzi di informazione, in quella che ad oggi pare l’unica via per uscire dall’incubo pandemico. Anche il mondo automotive, come abbiamo già avuto modo di vedere, è sceso in campo a fianco delle istituzioni fornendo il suo preziosissimo aiuto nella battaglia contro un nemico invisibile che da quasi un anno ha interessato tutto il mondo, senza alcuna distinzione. Sforzi, quelli del nostro settore, che non vengono meno neanche ora: la Casa del Leone ha infatti allestito un MAN eTGE completamente elettrico predisposto alla consegna e alla somministrazione dei vaccini in maniera decentralizzata, utile a tutti coloro che per i motivi più disparati non possono recarsi presso i centri vaccinali (anziani, persone che abitano in zone remote ecc).

MAN eTGE

MAN eTGE, per lo slancio della campagna vaccinale

Con questo veicolo, che viene impiegato per effettuare i vaccini ove necessario, MAN vuole dare un contributo importante al contenimento della pandemia Covid 19, perché grazie al MAN eTGE, 100% elettrico, è possibile portare a casa dei pazienti sia il vaccino sia il personale sanitario preposto alla somministrazione. Una delle categorie di popolazione considerata più a rischio sono gli over 80 che oltre ad essere particolarmente esposti a contrarre il virus sono spesso limitati nella loro mobilità e quindi hanno difficoltà a raggiungere il centro preposto per le vaccinazioni soprattutto se questo si trova lontano dal loro luogo di residenza.

Il veicolo elettrico MAN eTGE, appositamente allestito come centro vaccinale, è stato progettato per gestire l’attività di vaccinazioni della popolazione in modo decentrato. Per svolgere al meglio questa attività è stato equipaggiato con una serie di alloggiamenti per trasportare gli appositi contenitori dei vaccini, una dotazione di emergenza e uno spazio per accogliere fino a sei persone dell’equipe sanitaria preposta alla somministrazione del vaccino. Inizialmente il veicolo verrà impiegato in Baviera, non lontano dalla Casa Madre. Il personale medico della sede MAN Truck & Bus di Monaco, se necessario, sarà a supporto del personale sanitario incaricato di effettuare i vaccini.

L’anima elettrica e sostenibile a fianco dei medici

L’autonomia di una carica della batteria è di circa 120 km. La ricarica del MAN eTGE viene effettuata tramite wallbox a CA da 7,2 kW e richiede circa cinque ore e mezzo. Se il punto di ricarica è a corrente continua, con presa di carica combinata e potenza di 40 kW, la ricarica dell’80% della batteria richiede 45 minuti al massimo. In questa particolare versione, specifica per l’attività vaccinale, il veicolo dispone di 6 posti per il personale sanitario, alloggiamenti specifici per frigoriferi portatili, materiale di emergenza, porte scorrevoli automatiche con gradino elettrico a scomparsa.

“MAN, come azienda, è consapevole dell’importanza nel fornire assistenza sanitaria alla popolazione – ha commentato Andreas Tostmann, Chairman of the Executive Board of MAN Truck & Bus SE -. Fin dall’inizio della pandemia tutti i nostri dipendenti hanno sempre lavorato seguendo rigide norme a tutela della salute personale, necessarie per garantire a tutti loro un livello elevato di protezione. In questo modo siamo riusciti a mantenere operativa la produzione e a sviluppare e proporre idee innovative, come il veicolo per effettuare i vaccini, e al contempo dare il nostro contributo all’attività economia per creare il valore di cui una società ha bisogno per finanziare la risposta alla pandemia”.

2021-01-26T10:30:05+01:0026 Gennaio 2021|Categorie: LIGHT TRUCK|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio