IVECO ha annunciato l’arrivo di una nuova soluzione di assicurazione su misura in Italia, basata sulla connettività e in collaborazione con la sua finanziaria, IVECO Capital, il gruppo Aon e REALE MUTUA. I nuovi servizi resi possibili dalla connettività avanzata del Daily e del nuovo IVECO S-Way sono stati quindi estesi con una polizza di Responsabilità Civile Auto (RCA) “100% CONNESSA” basata sul reale utilizzo del veicolo da parte del cliente. Un’attività di ripresa post Covid-19 intensa quella di IVECO, concretizzatasi negli scorsi giorni con la consegna di numerosi trattori stradali e autocarri presso i piazzali dei clienti di tutta Italia.

cnh industrial

IVECO S-Way e Daily, un polizza “connessa”

In collaborazione con IVECO Capital, Aon – primo gruppo in Italia e nel mondo nella consulenza dei rischi e delle risorse umane, nell’intermediazione assicurativa e riassicurativa – e REALE MUTUA, IVECO offre ai proprietari dei modelli dotati delle nuove soluzioni di Connettività i vantaggi di una polizza di Responsabilità Civile Auto personalizzata sulla base del reale utilizzo del veicolo. Le nuove soluzioni di Connettività mettono il veicolo in contatto diretto con la Control Room di IVECO, fornendo a un team di esperti dati in tempo reale sulle prestazioni e lo stato di salute del veicolo, oltre che sul modo di utilizzo specifico da parte del conducente.

“La connettività avanzata dei nostri veicoli sblocca un nuovo mondo di servizi, che continueremo a espandere, anticipando le sempre mutevoli esigenze dei nostri clienti – ha esordito Fabrizio Conicella, Direttore Digital per Commercial & Specialty Vehicles di IVECO -. Questa nuova polizza assicurativa adotta lo stesso approccio altamente personalizzato dell’offerta sul Daily, IVECO 3R – Real Road Rent, il primo di una nuova generazione di servizi basati sul reale utilizzo del veicolo da parte del cliente”.

Gli strumenti Safe Driving Index e Driving Style Evaluation

La nuova polizza “100% CONNESSA” prevede infatti tariffe variabili basate sullo Safe Driving Index di IVECO, che rispecchia il reale utilizzo del veicolo e la valutazione dello stile di guida dell’autista. L’evoluzione annuale delle tariffe rifletterà i miglioramenti nello stile di guida ottenuti seguendo i consigli dello strumento di bordo Driving Style Evaluation, con il grande vantaggio per il cliente di una reale offerta pay-per-drive.

“Siamo soddisfatti di aver stretto questa collaborazione con IVECO e Reale Mutua nell’ambito della mobilità connessa – ha infine concluso Enrico Vanin, Ceo di Aon Spa e di Aon Hewitt Risk&Consulting – che va nella direzione dell’innovazione e della ricerca di soluzioni personalizzate, da sempre tratti distintivi del nostro modo di operare. La mobilità evoluta è un ambito di business per noi da tempo centrale e a questo proposito stiamo per lanciare un prodotto innovativo basato sull’utilizzo di adeguati supporti tecnologici abbinati alla digital insurance”.

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati

Le soluzioni di Scania presentate a LetExpo 2024 

Scania ha confermato conferma la propria presenza alla terza edizione di LetExpo 2024, un evento promosso da ALIS dedicato al mondo della logistica, dei trasporti e dei servizi alle imprese in programma a Veronafiere da martedì 12 a venerdì 15 marzo. 

Daimler Truck e Linde insieme per il rifornimento di idrogeno liquido

Daimler Truck e Linde Engineering presentano sLH2, una tecnologia di rifornimento sviluppata congiuntamente per l’idrogeno liquido sottoraffreddato. Rispetto all’idrogeno gassoso, l’idrogeno liquido sottoraffreddato (sLH2) consente una maggiore densità di stoccaggio, una maggiore autonomia, un rifor...