IVECO ha annunciato l’avvio di un’importante commessa con Amazon per la fornitura di ben 1.064 IVECO S-Way alimentati a gas naturale, settore in cui la Casa di Torino è leader di mercato con le sue soluzioni NP – Natural Power. Amazon ha già preso in consegna il primo lotto di 216 unità di IVECO S-WAY CNG (gas naturale compresso), che sarà gestito dai suoi partner in Europa, mentre sono state ordinate altre 848 unità con consegne che inizieranno a metà del 2022 (per un ordine complessivo di 1.064 mezzi).

Un numero imponente che, ancora una volta, testimonia la bontà delle soluzioni a gas naturale per il mondo dei trasporti, ad oggi le uniche trazioni alternative realmente diffuse sul mercato, con i nuovi camion elettrici e ad idrogeno ancora lontani dall’economia di scala.

IVECO e Amazon, tra sostenibilità e digitalizzazione con gli IVECO S-Way

Questi 1.064 veicoli commerciali pesanti montano propulsori FPT Industrial Cursor 13 a gas naturale e sono equipaggiati con serbatoi da 1052 litri, i più capienti in assoluto, con un’autonomia prevista di ben 620 km tra un rifornimento e l’altro. Le 848 unità ordinate per il 2022 includeranno anche IVECO Driver Pal, l’innovativo assistente vocale di bordo del Brand con funzionalità Amazon Alexa.

L’ordine degli IVECO S-Way a gas naturale da parte di Amazon è un altro tassello del programma The Climate Pledge, un’ambiziosa roadmap pluridecennale per la sostenibilità lanciata dal Colosso di Seattle insieme ad altri partner, che prevede il raggiungimento di zero emissioni di CO2 entro il 2040, dieci anni prima del limite fissato dall’Accordo di Parigi sul clima.

Il commento

“Siamo all’avanguardia nelle tecnologie della propulsione a gas naturale da 25 anni e abbiamo sviluppato soluzioni che consentono agli operatori di ridurre sensibilmente le emissioni fin da oggi”, ha esordito Gerrit Marx, Chief Executive Officer designato di Iveco Group. “La collaborazione con leader globali come Amazon è una testimonianza delle capacità dei nostri prodotti innovativi e del nostro tenace impegno verso l’obiettivo della decarbonizzazione del settore dei trasporti entro il 2050. Iveco Group continua a essere l’apripista nei motori a combustione alimentati con combustibili rinnovabili, l’unica soluzione praticabile già disponibile su larga scala sul mercato per la riduzione delle emissioni. Non va dimenticato che un camion a gas naturale compresso alimentato a biometano può abbattere le emissioni di CO2 anche del 95% (misurando il cosiddetto ciclo “well-to-wheel” della CO2 ovvero “dal pozzo alla ruota”), contribuendo così efficacemente al processo di decarbonizzazione.”

In primo piano

RT Rent Srl: nasce un nuovo servizio nel gruppo Realtrailer

Annunciata dall'AD Stefano Savazzi, la nuova società del gruppo è dedicata al noleggio di semirimorchi nuovi e usati. RT Rent, che vedrà la direzione commerciale di Roberto Orlando, già direttore commerciale della stessa Realtrailer, parte con una flotta iniziale di semirimorchi selezionati tra i tr...

[Video] DAF XB: agile e versatile in versione cabinato

L’XB è l’ultima, ma solo in ordine di tempo, declinazione della fortunata New Generation di DAF. Un veicolo pensato soprattutto per applicazioni di corto e medio raggio che si presta a svariate tipologie di allestimento, grazie a uno sforzo ingegneristico notevole per agevolare il lavoro degli alles...

Articoli correlati