Il Green Logistics Expo, il Salone Internazionale della logistica sostenibile che doveva svolgersi a Padova lo scorso marzo e che poi è stato rimandato a data da destinarsi a causa della pandemia da Covid-19, non si terrà quest’anno.

Ad annunciarlo Luca Veronesi, direttore generale di Fiera di Padova. Veronesi ha ribadito l’impossibilità, da parte dell’organizzazione dell’evento, di riprogrammare le date utili, a causa dell’evoluzione della situazione pandemica.

L’expo verrà riproposto seguendo il suo calendario naturale, dal 23 al 25 marzo del 2022.

Tuttavia, la necessità di un momento di incontro per il settore è stata rimarcato a gran voce da tutto il mondo della logistica. Nasce così, su iniziativa degli stessi organizzatori, il Green Logistics Intermodal Forum. Si tratta di un doppio appuntamento – in presenza e online – previsto per il 12 e il 13 novembre.

Nella giornata in presenza fisica (12 novembre) si farà “il punto sul futuro del settore dopo l’emergenza da Covid-19”. L’intento è di “ribadirne il ruolo per l’economia nazionale”.

Coloro che non saranno riusciti a partecipare all’evento presso la Fiera di Padova, potranno collegarsi il giorno successivo sulla piattaforma online. Piattaforma creata per mettere a contatto organizzatori, produttori e stakeholders.

green logistics

Green Logistics Intermodal Forum, il rilancio del settore passa da qui

“La logistica post Covid-19, ritorno al passato o resilienza trasformativa?”.

Questo il claim con cui gli organizzatori hanno lanciato la giornata del Green Logistics Intermodal Forum. “Una domanda chiave – si legge nella nota – che merita una risposta seria e approfondita. Soprattutto alla luce del fatto che la logistica, pur soffrendo inevitabili perdite nei volumi dei traffici, non si è mai fermata. Nè a livello nazionale che internazionale, nei mesi del lockdown. Fatto che conferma il ruolo strategico che svolge per il sistema economico e la tenuta sociale del nostro Paese”.

L’incertezza che ha seguito lo scoppio della pandemia ha stravolto il mondo. Tra gli altri, ha colpito duramente anche la logistica, un settore ora di fronte a sfide epocali. Il futuro della digitalizzazione, gli investimenti e le politiche già avviate, nonché le iniziative previste per i prossimi mesi, saranno al centro del dibattito del forum padovano.

Il programma dei lavori di Green Logistics Intermodal Forum

La mattinata del Forum sarà dedicata all’Intermodalità, un argomento di estrema importanza che anche noi di Vado e Torno abbiamo avuto modo di approfondire nella serie di eventi Focus Trasporti Specifici (FTS) organizzati con Trasportare Oggi in Europa.

All’incontro del forum della Fiera di Padova, dal titolo “Infrastrutture per l’intermodalità del prossimo decennio”, si discuterà a 360° con i leader del settore. Incontro al quale saranno invitati rappresentanti del Governo italiano e dell’Unione Europea.

Si partirà dai progetti infrastrutturali in corso, fino ai piani industriali rivisti dopo il lockdown, anche per cogliere l’occasione delle “semplificazioni” e degli strumenti finanziari del Green New Deal e del Next Generation EU.

Nel pomeriggio, l’attenzione si focalizzerà sugli impegni concreti e le richieste vincolanti sottoscritte da 13 tra le più significative Associazioni Nazionali della Logistica per arrivare ad una sostenibilità ambientale, economica e sociale del settore, nella “Carta di Padova. Insieme per una logistica sostenibile ed efficiente”. Promotori dell’iniziativa, unitamente e Green Logistics Expo, Assologistica, Interporto Padova e SOS-LOGistica

Seminari e panel espositivi

Affiancheranno questi due momenti convegnistici plenari, alcuni seminari tecnici dedicati all’efficienza energetica, alla mobilità green (GNL, elettrico e idrogeno), all’e-commerce e alla sicurezza del lavoro. Questo, anche alla luce dello stress messo in evidenza proprio dalla crescita improvvisa della domanda in tempo di lockdown.

L’evento prevede anche un significativo spazio espositivo e di relazione per le aziende accanto alla grande sala convegni per i due appuntamenti del mattino e del pomeriggio in plenaria.

Green Logistics Expo Intermodal Forum è anche un evento on line, venerdì 13 novembre, su una piattaforma di coinvolgimento digitale. Piattaforma sviluppata dalla Fiera di Padova per supportare gli obiettivi delle aziende sui canali digitali.

La versione virtuale di Green Logistics Intermodal Forum permetterà di visualizzare le proposte delle singole aziende espositrici (informazioni, immagini, video, brochure, ecc.). Inoltre, consentirà di organizzare meeting room, per gli incontri tra espositori e visitatori, conferenze e workshop.

“Si tratta di una “fiera virtuale” – ha poi concluso Veronesi – che abbiamo sviluppato anche per le altre nostre manifestazioni professionali, che è molto di più di una semplice vetrina on line e che a nostro parere integra molto bene la tradizionale e certamente ancora insostituibile fiera in presenza”.

In primo piano

Articoli correlati

Transpotec Logitec 2024, i temi chiave e il programma

A meno di un mese da Transpotec Logitec, ecco il programma formativo che animerà le quattro giornate. I temi chiave dell’evento – la transizione energetica, il mercato e le professioni, l’impatto sulla mobilità urbana, l’innovazione e la sicurezza – saranno affrontati attraverso un ricco programma d...

La joint venture DACHSER & FERCAM avvia l’attività in Italia

A fine marzo DACHSER ha acquisito l’80% della joint venture DACHSER & FERCAM Italia, perfezionando così l’acquisizione della maggioranza delle divisioni Distribution e Logistics della società di trasporti e logistica FERCAM. Con l’inizio dell’anno la joint venture Italia ha avviato la sua attività....

10 IVECO S-Way da 490 cavalli per Bordignon Trasporti

IVECO ha consegnato 10 S-Way da 490 cavalli a Bordignon Trasporti, azienda con sede a San Mauro Torinese (TO) che si occupa di trasporto e logistica sul territorio italiano. Alla cerimonia di consegna, hanno partecipato Paolo Bordignon, titolare dell’azienda omonima, Gianmarco Bezzi, Responsabile Co...