stv

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha rilasciato i dati relativi al costo gasolio, sia per autotrazione generica che per autotrasporto con le dovute riduzioni sulle accise (i cosiddetti costi di esercizio per calcolare la dovuta fatturazione), relativi al mese di settembre 2021.

Questi dati, va ricordato, sono stati ottenuti elaborando le rilevazioni mensili effettuate dal Ministero dello Sviluppo Economico sull’andamento del prezzo del carburante. Questo in attuazione di quanto previsto dalla L. 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge di stabilità 2015 del Governo Renzi).

Gasolio, il prezzo torna a salire. E gli scenari globali non promettono bene

Il costo gasolio per le auto ad settembre 2021 è dunque di 1517,29 euro per 1000 litri. Di questi 626,28 euro sono rappresentati dal prezzo industriale mentre 273,61 euro dall’IVA e 617,40 euro, come di consueto, dalle accise. Purtroppo al primo lieve calo registrato ad agosto 2021, dopo otto mesi di crescita ininterrotta che aveva destato non poche polemiche, il costo del gasolio è tornato a salire di nuovo, in un momento estremamente complicato per tutta la filiera mondiale dei carburanti, in grande affanno per la carenza di forniture e per l’aumento indiscriminato dei prezzi (causato da un mix di cause, soprattutto logistiche e finanziarie) che ha intaccato pesantemente il gas, in particolar modo il metano, ad ora l’unica vera alternativa disponibile alle motorizzazioni termiche.

Euro 4, l’esclusione dal rimborso accise è confermata

Nonostante l’appello delle associazioni di categoria sulle difficoltà che le imprese di autotrasporto stanno continuando a vivere a causa della crisi economica e sanitaria, non è arrivata nessuna proroga: i veicoli Euro 4 sono stati definitivamente esclusi dal rimborso sulle accise a partire dal 1° gennaio 2021, come indicato nella Legge di Bilancio. Un’eventuale proroga della validità del rimborso, come avevamo già sottolineato, sembrava poco probabile, soprattutto se si osserva la linea green tracciata dal Governo Draghi e dallo stesso ministro Giovannini.

Costo gasolio, ecco i valori per l’autotrasporto per il calcolo della fatturazione

Nella nota rilasciata dal MIMS sul costo gasolio sono poi stati calcolati i costi di esercizio relativi alle due classi di veicoli del trasporto commerciale. Quelle con ptt (massa totale a terra) fino alle 7,5 ton e quelle con ptt superiore alle 7,5 ton. Quindi il valore del costo unitario di gasolio relativo al mese di settembre 2021 è:

  • 1,243€ al litro per i veicoli con ptt fino a 7,5 ton, al netto dell’IVA non applicata (del 22%). Per questa classe di veicoli non si tiene conto degli sconti degli eventuali maggiori oneri delle accise.
  • 1,029€ al litro per i veicoli con ptt superiore a 7,5 ton, al netto dell’IVA non applicata e del rimborso delle accise, come stabilito dalla Determinazione dell’Agenzia delle Dogane prot. RU-114075 del 27 settembre 2012.

In primo piano

Articoli correlati