La 25esima edizione di Ecomondo è iniziata oggi, martedì 8 novembre, alla fiera di Rimini, dove si concluderà venerdì 11 novembre. Molto elevate le aspettative degli organizzatori di Italian Exhibition Group per una manifestazione che, in combinazione con Key Energy, ospita quest’anno ben 1.400 espositori, 160 eventi complessivamente e visitatori attesi da più di 90 paesi.

Da IVECO a Volvo Trucks; da Mercedes a Ford Trucks, fino a Renault Trucks, hanno risposto ‘presente’ alcuni dei costruttori di truck, pronti a mettere in mostra la gamma dedicata alla raccolta rifiuti, soprattutto. Con un occhio di riguardo, naturalmente, alla riduzione delle emissioni e alle motorizzazioni alternative, leggasi elettrico, coerentemente al focus della fiera riminese. Noi ci siamo e vi racconteremo, come sempre, quello che vedremo nei giorni della manifestazione.

Dichiarazioni e commenti sulla 25ma edizione di Ecomondo

Intanto, proprio durante l’evento inaugurale è arrivato un endorsement importante, quello del neo ministro per l’Ambiente e la Sicurezza Energetica, Gilberto Pichetto Fratin, che in un messaggio inviato all’organizzazione ha definito la manifestazione come “la più importante occasione di confronto, proposta, vetrina di tutto ciò che in Italia ruota attorno al futuro, perché il nostro futuro non potrà che essere verde, con un modello di sviluppo sostenibile e circolare”.

“L’inaugurazione di questa edizione di Ecomondo rappresenta un orizzonte significativo per Italian Exhibition Group”, ha commentato Lorenzo Cagnoni, Presidente di Italian Exhibition Group. “Da ‘Ricicla’ di 25 anni fa, manifestazione pioneristica che colse lo spirito del tempo, a un evento che è diventato piattaforma di riferimento dell’economia circolare e guida della transizione ecologica per l’intero bacino del Mediterraneo e l’Europa. Il nostro orizzonte è sempre più internazionale, tanto che ospiteremo un focus specifico sul Messico e la seconda edizione del Forum Africa Green Growth”.

“Nonostante le difficoltà del periodo, questa edizione di Ecomondo sarà contraddistinta da un sentimento di entusiasmo, favorito dalla capacità delle realtà industriali di tradurre la conoscenza e la consapevolezza in innovazione e prodotti, e dalla predisposizione all’ascolto dei grandi attori qui presenti, come la Commissione Europea”, ha aggiunto Fabio Fava, presidente del Comitato Scientifico di Ecomondo.

In primo piano

DKV LIVE: quando la flotta è a portata di clic

L'avanzato sistema di gestione e tracciamento delle flotte di DKV è una soluzione che rivoluziona la vita dei fleet manager ma anche un sistema tecnologico che incrementa performance, sostenibilità e sicurezza degli autotrasporti.

Articoli correlati