Daimler Truck Italia ha deciso di partecipare per il secondo anno consecutivo alla terza edizione di LetExpo – Logistics Eco Transport, la fiera della logistica e del trasporto sostenibile che si sviluppa in quattro giornate, dal 12 al 15 marzo 2024, con il fine di promuovere un momento di confronto sulle principali tematiche del settore a livello nazionale ed europeo.

Lo stand di Daimler Truck Italia sarà situato presso il padiglione 4 ed occuperà un’area di 250 metri quadrati in cui verranno esposti due dei principali prodotti 100% elettrici dei brand Mercedes-Benz Trucks e FUSO: l’eActros 300 Tractor e l’eCanter Next Generation per una distribuzione a corto e medio raggio a zero emissioni. Entrambi i veicoli adottano l’esclusiva tecnologia dell’e-axle che incorporando nell’assale il motore/motori elettrici, la trasmissione e l’inverter offrono il massimo dell’efficienza e della semplicità di allestimento.

Mercedes-Benz eActros 300 Tractor

Il Nuovo Mercedes-Benz eActros 300 Tractor, prodotto in serie nella versione trattore con massa totale a terra fino a 40 tonnellate si propone come soluzione ideale per il trasporto agganciato a corto e a medio raggio (come ad es. la movimentazione di container tra interporti). L’eActros si basa sulla stessa tecnologia dell’eActros 300 carro. La catena cinematica offre una potenza pari a 330/400 kW in continuo e di picco. Il veicolo dispone di tre pacchi batteria ciascuno con una capacità installata/utilizzabile di circa 112/97 kWh, che consentono di raggiungere una capacità complessiva di circa 336/291 kWh, garantendo un’autonomia fino a 220 km. Le batterie sono ricaricabili in corrente continua con una potenza massima fino a 160 kW che permette di raggiungere dal 20% l’80% in un’ora e quindici minuti.

FUSO eCanter Next Generation 

Per quanto riguarda il brand FUSO sarà presente presso lo stand la nuova generazione dell’eCanter nella sua versione 7C18e, il primo light truck completamente elettrico. L’eCanter Next Generation, con un’ampia scelta di varianti consente una grande versatilità per differenti finalità d’impiego e tipologie d’allestimento tra le 4,15 e le 8,55 tonnellate: dal servizio consegne in ambito urbano, agli impieghi municipali al settore delle costruzioni nel segmento degli autocarri leggeri. 

A seconda del passo compreso tra 2.500 e 4.750 millimetri, sono disponibili tre diversi pacchi batteria: S, M e L che utilizzano la tecnologia delle celle al litio ferro fosfato (LFP). I principali vantaggi di questa particolare chimica sono rappresentati da una lunga durata e da una maggiore energia utilizzabile. In funzione delle dimensioni del pacco batterie l’eCanter Next Generation offre un’autonomia da 70 a 200 chilometri. Attraverso il recupero di energia, è possibile aumentare ulteriormente l’autonomia e, allo stesso tempo, ridurre al minimo le interruzioni per le ricariche. 

L’eCanter Next Generation può essere caricato sia a corrente alternata (AC) che a corrente continua (DC) con potenze massime fino a 22 e 104 kW. I tempi di ricarica oscillano da 36 a 75 minuti in corrente continua e da 4 a 6 ore in corrente alternata a seconda del pacco batterie. L’eCanter Next Generation viene azionato da un motore elettrico da 110 kW di potenza massima e 85 kW continua (varianti con peso complessivo 4,15 e 6 tonnellate) o 129 kW di potenza massima e110 kW continua (varianti con peso complessivo 7,49 e 8,55 tonnellate) con catena cinematica ottimizzata.

In primo piano

Articoli correlati

La joint venture DACHSER & FERCAM avvia l’attività in Italia

A fine marzo DACHSER ha acquisito l’80% della joint venture DACHSER & FERCAM Italia, perfezionando così l’acquisizione della maggioranza delle divisioni Distribution e Logistics della società di trasporti e logistica FERCAM. Con l’inizio dell’anno la joint venture Italia ha avviato la sua attività....

10 IVECO S-Way da 490 cavalli per Bordignon Trasporti

IVECO ha consegnato 10 S-Way da 490 cavalli a Bordignon Trasporti, azienda con sede a San Mauro Torinese (TO) che si occupa di trasporto e logistica sul territorio italiano. Alla cerimonia di consegna, hanno partecipato Paolo Bordignon, titolare dell’azienda omonima, Gianmarco Bezzi, Responsabile Co...