Una bisarca carica di automobili è andata a fuoco nelle prime ore di mattina di lunedì 30 gennaio. L’incidente è successo sull’A21 che collega Brescia e Piacenza, all’altezza di Cremona. I residenti hanno raccontato di aver udito un boato intorno alle 6:30, seguito da tanti piccoli scoppi successivi. Il sindaco del comune di Gerre de Caprioli, nel cui territorio è avvenuto il fatto, ha diffuso un appello richiamando i concittadini alla prudenza, dal momento che non è chiaro se sostanze tossiche si siano sprigionate nell’aria.

Bisarca a fuoco a Cremona, per fortuna nessun ferito

Fortunatamente non sono stati segnalati feriti. Si è reso necessario chiudere per alcune ore l’autostrada in entrambe le direzioni, anche se nel momento in cui scriviamo la corsi in direzione Piacenza è stata riaperta. Sono stati segnalati, però, ben 11 chilometri di coda che hanno mandato in tilt il traffico nella zona. Il video che mostriamo qui sopra, diffuso dal quotidiano La Provincia di Cremona, mostra come il fuoco possa essere stato provocato da una (o più) automobili poste sulla biscarca.

In primo piano

100 nuovi IVECO S-Way alimentati ad HVO per il gruppo SMET

SMET ha scelto 100 nuovi IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, che saranno consegnati nel corso di quest'anno e destinati ad attività di trasporto lungo l'intero territorio nazionale. I 100 IVECO S-Way Fuel Hero da 490 cavalli, modello AS440S49T/P, sono trattori a due assi dotati di motore Cursor 13...

Transpotec Logitec 2024, i temi chiave e il programma

A meno di un mese da Transpotec Logitec, ecco il programma formativo che animerà le quattro giornate. I temi chiave dell’evento – la transizione energetica, il mercato e le professioni, l’impatto sulla mobilità urbana, l’innovazione e la sicurezza – saranno affrontati attraverso un ricco programma d...

Articoli correlati