MAN Truck & Bus ha consegnato quattro MAN TGE alla Consar Service, azienda ravennate leader nel settore della logistica e del trasporto di liquidi e gas chimici, ristorazione e catena del freddo. I quattro veicoli, allestiti e consegnati dall’azienda del Leone in tempo record, fanno parte di un ordine più corposo, di ben undici TGE che la logistica di Ravenna ha fatto lo scorso mese. La consegna urgente è stata resa necessaria dall’evoluzione dell’emergenza coronavirus, attualmente in atto: infatti i mezzi sono utilizzati da Consar Service anche per consentire il trasporto e la consegna di bombole d’ossigeno a privati e ospedali la cui richiesta, purtroppo, è tristemente incrementata dallo scoppio della crisi sanitaria.

Consar Service

Consar Service sceglie il MAN TGE, sinonimo di robustezza e comodità

“Robusto, comodo e con una squadra di professionisti nell’assistenza post vendita che fa la differenza”: queste le parole con cui Giacomo Bartoletti, responsabile logistica di Consar Service, ha elogiato il MAN TGE, facendo riferimento poi alla rete di assistenza che l’azienda del Leone sta potenziando nel nostro Paese, e di cui avevamo già avuto modo di parlare a marzo.

I veicoli MAN TGE 3.140, equipaggiati con motore da 140 CV, cambio manuale a 6 marce, trazione anteriore e passo lungo, consentono a Consar Service di unire alle esigenze delle consegne tradizionali di materiale alimentare per la ristorazione, anche quelle più delicate come i componenti chimici liquidi o gassosi.

Consar Service

MAN TGE, all’insegna della funzionalità

“La nostra scelta si è indirizzata su una semplice furgonatura con un vano di carico che abbiamo diviso in due scomparti per consentire la diversificazione di spazi tra bombole di ossigeno liquido e ossigeno gassoso. In questo modo riusciamo a trasportare circa 30 bombole ad ogni carico, ce ne starebbero di più, ma per questioni precauzionali di sicurezza preferiamo limitare la quantità”, ha sottolineato Bartoletti.

Nell’ultimo periodo, caratterizzato dalla diffusione del virus Covid-19, anche il settore dei trasporti ha subito notevoli cambiamenti e Consar Service ha dovuto modificare e adattare i propri servizi distributivi.

“I trasporti dedicati al settore della ristorazione si sono fermati per ottemperare ai decreti ministeriali di contenimento del virus, in compenso l’attività di consegna delle bombole di ossigeno, che noi effettuiamo da 20 anni, ha visto un aumento del 20% in poche settimane. Per far fronte a questo aumento di richiesta abbiamo avuto l’urgenza di poter disporre dei nuovi veicoli MAN TGE e grazie alla professionalità del MAN Center di Forlì e della sede centrale MAN di Verona i primi quattro furgoni ci sono stati consegnati in tempi record consentendoci di trasportare e consegnare l’ossigeno alle numerose persone che ne hanno necessità”, ha concluso Bartoletti.

In primo piano

Articoli correlati

DB Schenker: DSV, Maersk e MSC concorrono per l’acquisizione

Deutsche Bahn (DB) ha ricevuto diverse proposte per l’acquisizione della sua divisione logistica DB Schenker. Tra queste, si è fatto avanti un consorzio guidato dalla società finanziaria CVC Capital Partners e dalla società di asset management Carlyle, oltre al gruppo logistico DSV e ai gruppi armat...