La lunga marcia dei veicoli pesanti elettrici è partita e nulla sarà più come prima. Sì, è proprio il caso di dirlo: perché, tenendo conto degli investimenti profusi dai produttori nello sviluppo delle nuove motorizzazioni (ibride, full electric, a celle a combustibile alimentate a idrogeno ecc) e dalla linee tracciate dai piani europei e nazionali in fatto di transizione energetica, da qui non si torna più indietro. E a rimarcarlo, puntuali come un orologio svizzero (anche se in questo caso sarebbe più consono parlare di “orologio svedese”), sono arrivate le prime prove su strada intensive dei mezzi in questione. Protagonista, almeno in questa fase iniziale, un veicolo pesante sviluppato da una delle Case più pionieristiche in questo settore: un Volvo FE Electric da 40 ton, messo alla frusta da una rivista tedesca sulla classica “Green Truck Route”, in Baviera. E i risultati, manco a dirlo, hanno fatto cascare non poche mascelle. A partire dai dati sull’autonomia dichiarata, ampiamente superata in fase di prova. Ma andiamo con ordine.

Volvo FE Electric, la prova del 9 sulla Green Truck Route

Il Volvo FH Electric in questione è un veicolo a emissioni zero con 490 kW di potenza continua, un peso lordo combinato di 40 tonnellate e una capacità della batteria di 540 kWh. Il percorso su cui è stato testato, tra i più classici della Germania per prove di questo tipo, è lungo 343 km e include situazioni di percorrenza miste: autostrade, terreni collinari e strade più strette, per mettere alla prova i mezzi pesanti nelle condizioni di lavoro più sfidanti e, talvolta, impreviste.

“Devo ammettere che nella fase di guida questo camion è altrettanto versatile, se non addirittura più agile, di un camion diesel. Gli autisti saranno molto sorpresi di quanto sia facile da guidare, di quanto sia silenzioso e di come risponda bene agli input dell’autista. Non ci sono vibrazioni di alcun tipo”, ha commentato Jan Burgdorf, il giornalista che lo ha provato. Il Volvo FH Electric ha mantenuto una velocità media di 80 km/h su tutto il percorso, la stessa a cui era andato il Volvo FH con motore diesel dotato di un motore diesel e del pacchetto di efficienza del carburante I-Save durante lo stesso test. Sulla base del consumo di energia di soli 1,1 kWh/km, il camion elettrico aveva un’autonomia totale di 345 km con una carica.

Potrebbe interessarti

I commenti

“Questi risultati del test dimostrano che è possibile percorrere fino a 500 km durante una normale giornata di lavoro, con una breve sosta per la ricarica, ad esempio durante la pausa pranzo”, spiega Tobias Bergman, Press Test Director di Volvo Trucks. Nei test Green Truck Route, il Volvo FH Electric ha utilizzato il 50% in meno di energia rispetto a un Volvo FH con un motore diesel comparabile. Inoltre il Volvo FH Electric testato può percorrere fino a 500 km durante una normale giornata di lavoro se viene aggiunta una ricarica, ad esempio durante la pausa pranzo. “La catena cinematica elettrica è molto efficiente, rendendo il camion completamente elettrico uno strumento molto potente per ridurre le emissioni di CO2”, commenta Tobias Bergman.

L’obiettivo di Volvo Trucks è che i veicoli elettrici rappresentino la metà delle sue vendite di camion nel 2030 e nel 2040, il 100% di riduzione di CO2 basata sul well-to-wheel per i nuovi camion venduti. “Siamo impegnati nell’accordo di Parigi sul cambiamento climatico. Sono stati fissati degli obiettivi basati sulla scienza e stiamo agendo per accelerare lo sviluppo per abbassare drasticamente le emissioni di CO2 legate al trasporto merci su strada. Credo che l’ampia gamma elettrica che abbiamo già sul mercato ne sia una prova molto chiara”, conclude Tobias Bergman.

Volvo FE Electric, le specifiche

Peso lordo combinato: 40 tonnellate
Velocità media: 80 km/h
Consumo di energia: 1,1 kWh/km
Capacità della batteria: 540 kWh
Potenza d’uscita: 490 kW di potenza continua
Distanza totale della pista di prova: 343 km
Autonomia totale basata su una carica: 345 km

Volvo Trucks ha una gamma di sei camion completamente elettrici progettati per coprire diversi compiti di trasporto.
I modelli Volvo FH, FM e FMX Electric hanno un peso totale a terra fino a 44 tonnellate. Le vendite sono in corso in Europa e la produzione inizierà nella seconda metà del 2022. La produzione di serie in Europa dei Volvo FL e FE Electric, per la distribuzione cittadina e la movimentazione dei rifiuti, è iniziata nel 2019. La produzione del Volvo VNR Electric per il Nord America è iniziata nel 2020.

In primo piano

Articoli correlati