Telepass, il pedaggio per camion arriva anche in Ungheria

Telepass, la società di servizi telematici per la mobilità stradale, ha ampliato la sua offerta di telepedaggio SAT per camion anche in Ungheria. Il servizio di pagamento digitale SAT è appositamente pensato per i veicoli pesanti. Con lo sbarco in terra magiara risulta ora essere attivo in più di 12 paesi europei. La prospettiva è di proseguire gli investimenti in modo da aggiungere alla lista altre nazioni entro la fine dell’anno. Almeno, stando a quanto riportato nella nota della società.

Una missione senza dubbio ambiziosa e lodevole quella di Telepass. Soprattutto, considerando le difficoltà che potrebbero emergere nei prossimi mesi a causa della recrudescenza della crisi pandemica. L’acuirsi dei contagi, infatti, potrebbe portare a nuovi blocchi internazionali in fatto di mobilità. Un rischio, come hanno scritto le associazioni di autotrasporto europeo alle massime istituzioni dell’UE, da evitare a tutti i costi, con danni economici che risulterebbero devastanti non solo per il settore dei trasporti.

Telepass

Telepass, la conquista del far est

Il Gruppo Telepass è nato nel 2017 con l’obiettivo di creare un sistema integrato di servizi per la mobilità in ambito urbano ed extraurbano. Oggi si espande anche in Ungheria, portando a 12 i Paesi europei coperti dal proprio servizio di telepedaggio dedicato ai mezzi pesanti.

Già attivo in:

  • Italia
  • Francia
  • Spagna
  • Portogallo
  • Belgio (Liefkenshoek Tunnel)
  • Polonia (tratto Krakow-Katowize dell’autostrada A4)
  • Austria
  • Germania
  • Paesi Scandinavi

Il dispositivo interoperabile Telepass SAT potrà essere utilizzato per il pagamento del pedaggio dei mezzi pesanti superiori a 3,5 tonnellate su oltre 6.500 km di autostrade ungheresi a pagamento.

Con questo ulteriore passo Telepass riprende la sua crescita a livello internazionale. Dopo l’approdo in Germania e nei Paesi Scandinavi nel corso del 2019, raggiunge così un totale di 101.000 km gestiti.

Questo contribuirà alla semplificazione della mobilità all’interno della rete stradale europea.

Offrendo un unico dispositivo per il pagamento in 12 Paesi, Telepass si conferma market leader in Europa nell’ambito dei servizi di telepedaggio per i mezzi pesanti.

2020-10-11T18:30:37+02:005 Ottobre 2020|Categorie: PARTS|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio