STU è un costruttore di rimorchi e semirimorchi turco che ha sede a Konya. Con una gamma completa che spazia dai semplici centinati fino ai trasporti eccezionali, è un’azienda che ha una chiara impostazione indirizzata ai mercati più esigenti. Dedicandosi in modo particolare alle applicazioni speciali, STU punta a fornire un valore aggiunto superiore. Non è infatti un caso che la cantieristica sia il primo e più importante settore d’attività con soluzioni molto interessanti. Qui si spazia dai pianali per macchine movimento terra fino alle autobetoniere anche su semirimorchio. Passando ovviamente per le casse ribaltabili e i trailer per il trasporto del legname. In mezzo ci sono una moltitudine di applicazioni speciali che il costruttore turco sviluppa per andare incontro a specifiche nicchie di mercato.

Nell'offerta STU non mancano le casse per il trasporto dei rottami ferrosi.

Gli eccezionali di STU

La gamma di pianali per trasporti eccezionali è uno dei fiori all’occhiello dell’azienda turca. Si parte da semirimorchi a due assi allungabili fino ad arrivare agli otto assi allungabili di ulteriori 9 metri e con portate da 110 tonnellate. Un’offerta nata per andare incontro alle esigenze del mercato interno e che, alla luce dei contenuti di alto livello, si è dimostrata particolarmente adatta anche a mercati sofisticati come quello europeo. L’impiego di acciaio Strenx 700MC ad alta resistenza porta il beneficio di avere una struttura leggera, a favore della portata, ma allo stesso tempo estremamente robusta. La tecnologia idraulica utilizzata, così come gli assali, sono di fornitori di assoluta qualità come SAF, BPW, Gigant o Valx. Le sospensioni sono idrauliche e i timoni, così come i dolly e i terminali a collo di cigno, sono realizzati anche su specifiche richieste.

STU punta moltissimo alle nicchie specializzate in cui conta il valore aggiunto.

Ribaltabili per ogni occasione

La gamma di casse ribaltabili di STU prevede applicazioni di vario genere. Dal classico trasporto di materiali inerti fino ad arrivare ai rottami ferrosi e ai conglomerati bituminosi. Gli accorgimenti per aumentare durata e prestazioni sono molteplici: dal trattamento completo con cataforesi fino alla coibentazione delle vasche per il mantenimento delle temperature dell’asfalto. Gli acciai utilizzati per le vasche possono resistere fino a temperature di oltre 600° con protezioni specifiche effettuate con materiali termoindurenti. Per monitorare ogni elemento operativo è possibile installare il sistema Wabco Smart Board che permette di raccogliere i dati inerenti il carico, il chilometraggio, le usure degli pneumatici, le sospensioni e altri valori fondamentali.

Le casse ribaltabili di STU spaziano dai semplici inerti fino ai conglomerati bituminosi.

In primo piano

Articoli correlati

Van Eck Trailers compie 110 anni (e li festeggia con gli Open Days)

Gli Open Days si sono tenuti il 10 e 11 giugno scorsi nel quartier generale di Van Eck a Beesd. Il personale aziendale si è messo a disposizione non solo dei clienti, ma anche di tutti coloro i quali hanno partecipato all'evento, descrivendo il funzionamento delle linee produttive e accompagnando i ...