Schmitz Cargobull, tra i più grandi produttori di semirimorchi in Europa, ha rivelato il primo nuovo semirimorchio che uscirà dallo suo stabilimento nel Regno Unito: lo S.KO PACE SMART, un mezzo dry-freight completamente modulare progettato per gli operatori britannici e irlandesi, con caratteristiche confacenti ai due mercati in questione.

“Il lancio dello S.KO PACE SMART è uno sviluppo significativo per il mercato del trasporto merci secco nel Regno Unito e in Irlanda per i vantaggi che porta agli operatori e perché è costruito a Manchester”, ha commentato Boris Billich, Chief Sales Officer e membro del CdA del Gruppo. “I costi a terra, le emissioni di CO2 e i tempi di consegna – ha proseguito – saranno notevolmente ridotti”. Lo stabilimento Schmitz Cargobull di Manchester ha creato finora 40 posti di lavoro nella produzione e nell’amministrazione ed è ora sede dell’intero team britannico che conta attualmente 62 dipendenti.

Schmitz Cargobull, nel mirino la consegna di pacchi e carichi secchi

Lo S.KO PACE SMART si rivolge principalmente al mercato della consegna dei pacchi e dei carichi secchi e combina la rinomata qualità costruttiva di Schmitz Cargobull con gli innovativi pannelli a nido d’ape STRUKTOPLAST. Grazie ai pannelli leggeri, ogni rimorchio pesa circa 600 kg in meno rispetto ai modelli della concorrenza. Di conseguenza, la tara del rimorchio rimarrà costante nel tempo, quindi con un potenziale di carico che rimarrà sostanzialmente invariata per tutta la durata del mezzo. Inoltre, il nuovo semirimorchio ridurrà significativamente le emissioni di CO2 per tutta il ciclo di vita del mezzo, con ricadute positive sui consumi di carburante.

“Lo S.KO PACE SMART offre gli elevati standard di qualità e durata che i clienti si aspettano da Schmitz Cargobull. È costruito sul telaio MODULOS 2021-507 completamente zincato di Schmitz Cargobull, che ha dato prova di sé milioni di volte, ed è dotato di una garanzia di 10 anni contro la ruggine”, ha spiegato Paul Avery, Managing Director Operations del Regno Unito.

Schmitz Cargobull

Nel solco della digitalizzazione dei trasporti

Lo S.KO PACE SMART è completamente certificato EN 12642 codice XL e offre una varietà di opzioni tra cui binari di fissaggio del carico, tetto traslucido, sponda posteriore e due scelte di porte: a saracinesca posteriore o in alluminio. Inoltre, i suoi assi ROTOS sono coperti da una garanzia di 1.000.000 km o sei anni.

Può essere dotato di qualsiasi sistema di ritenuta del carico per proteggere i pacchi, comprese le reti di sicurezza per i carichi posteriori o i cancelli, e ha una resistenza standard del pavimento di 5,5 tonnellate, con opzioni di aumento a 7,1 tonnellate o 8,0 tonnellate per chi trasporta carichi più pesanti o ha bisogno di spostare attrezzature per la movimentazione di materiali.

Poi, il sistema telematico TrailerConnect di Schmitz Cargobull, è montato di serie per fornire una connettività intelligente e supportare la diagnosi rapida di tutti i componenti con la centralina telematica. “Aprire la fabbrica nel Regno Unito quest’anno è stata un’opportunità fantastica e come team siamo estremamente orgogliosi della qualità del processo produttivo che abbiamo creato. È incredibilmente gratificante aver già ricevuto così tanti ordini”, ha quindi concluso Avery.

In primo piano

RT Rent Srl: nasce un nuovo servizio nel gruppo Realtrailer

Annunciata dall'AD Stefano Savazzi, la nuova società del gruppo è dedicata al noleggio di semirimorchi nuovi e usati. RT Rent, che vedrà la direzione commerciale di Roberto Orlando, già direttore commerciale della stessa Realtrailer, parte con una flotta iniziale di semirimorchi selezionati tra i tr...

[Video] DAF XB: agile e versatile in versione cabinato

L’XB è l’ultima, ma solo in ordine di tempo, declinazione della fortunata New Generation di DAF. Un veicolo pensato soprattutto per applicazioni di corto e medio raggio che si presta a svariate tipologie di allestimento, grazie a uno sforzo ingegneristico notevole per agevolare il lavoro degli alles...

Articoli correlati

RT Rent Srl: nasce un nuovo servizio nel gruppo Realtrailer

Annunciata dall'AD Stefano Savazzi, la nuova società del gruppo è dedicata al noleggio di semirimorchi nuovi e usati. RT Rent, che vedrà la direzione commerciale di Roberto Orlando, già direttore commerciale della stessa Realtrailer, parte con una flotta iniziale di semirimorchi selezionati tra i tr...