La consegna presso la sede trentina del Grifone di uno Scania 8×2*6 da 500 CV allestito da Nord Engineering che opererà per l’Azienda Speciale per l’Igiene Ambientale (ASIA) di Lavis, ha rappresentato l’occasione ideale per fare il punto sulla filiera della raccolta rifiuti, alla presenza delle istituzioni e degli operatori di settore, giunti su invito dello stesso produttore camionistico. L’incontro, centrato sulla consegna del primo mezzo di questo tipo operativo in Trentino, è stato arricchito con una dimostrazione sul campo di lavaggio delle campane per la raccolta rifiuti.

Nella prima settimana di agosto 2022 il veicolo sarà ufficialmente operativo, iniziando per ASIA un ciclo di lavoro su oltre 250 cassonetti dell’umido distribuiti nelle zone di competenza dell’azienda (Lavis, Piana Rotaliana, valle di Cembra, altopiano della Paganella e valle dei Laghi). A livello operativo, il nuovo mezzo entra in funzione immediatamente dopo lo svuotamento dell’umido, effettuato da un altro veicolo. L’acqua sporca, recuperata in due serbatoi, al rientro del veicolo in sede viene poi processata nel depuratore di ASIA per essere riutilizzata.

Scania 8×2*6, arriva un innovativo sistema per la gestione dei rifiuti

“Per ASIA si tratta di un acquisto molto importante”, dichiara Giancarlo Rosa, Presidente del CDA di ASIA. “L’efficienza e i benefici di questo mezzo contribuiranno a rendere il nostro servizio ancora più apprezzato dall’utenza”, conclude Rosa. Il sistema per il lavaggio e l’igienizzazione dei contenitori fuori terra ed interrati della raccolta rifiuti, progettato da Nord Engineering, è una soluzione che supera i limiti della raccolta tradizionale dei rifiuti grazie al Sistema di Raccolta Easy, ovvero un’attrezzatura automatica monooperatore bilaterale capace di raccogliere diverse tipologie di contenitori realizzati ad hoc.

Potrebbe interessarti

Gestito attraverso un software, l’intero ciclo di lavoro avviene in totale sicurezza sotto la supervisione del solo operatore nella cabina di guida. La strumentazione elettronica di bordo consente la comunicazione tra dispositivi ed ottimizza le performance dei mezzi e delle isole ecologiche in ottica Smart City. Con questa attrezzatura è possibile assicurare una periodica igienizzazione dei contenitori adibiti alla raccolta dei rifiuti, prevenendo la diffusione dei cattivi odori, garantendo la conservazione nel tempo dei contenitori ed evitando l’insorgenza di rischi di tipo biologico.

I commenti

“Tutti i nostri contenitori realizzati sono in acciaio 100% riciclabile”, dichiara Malachy Musso, Amministratore Delegato di Nord Engineering. “Il nostro obiettivo consiste nel realizzare progetti sostenibili, condividendo strategie con l’intero sistema, uniti da una visione comune: essere parte integrante di un futuro migliore e più sostenibile. Anche per questo Scania si è dimostrato un partner fondamentale”, conclude Musso. L’obiettivo di Scania è confezionare soluzioni su misura caratterizzate da veicoli che sappiano rispondere perfettamente alle esigenze del cliente, agevolando il suo business. Forte di una rete capillare di assistenza di 16 concessionarie e 106 officine autorizzate distribuite in tutta Italia, l’azienda punta a massimizzare la produttività dei veicoli, riducendo costi, tempistiche ed emissioni di CO2 legate al loro trasferimento.

“Non c’è gratificazione più grande nel vedere i propri partner felici”, dichiara Michele Marchetti, Direttore Generale di Scania Commerciale. “Solo con una grande squadra, che lavora allineata e in armonia con il sistema, si possono vincere le sfide più impegnative”, conclude Marchetti. Oltre al Presidente e Amministratore Delegato di Italscania, Enrique Enrich, al Direttore Generale di Scania Commerciale, Michele Marchetti, era presente alla consegna anche Valentina Piffer in rappresentanza di Europadiesel, un’officina storica di Lavis il cui servizio di assistenza e manutenzione è riconosciuto per la sua efficienza e affidabilità

In primo piano

Ford E-Transit, il mito si fa green. La nostra impressione di guida

Comincia l’era dell’iconico van Ford con motore elettrico da 184 o 269 cavalli. Con un’autonomia di marcia che si spinge alla soglia dei 300 chilometri togliendo ogni ansia da ricarica e una ricca dotazione che per la prima volta porta a bordo il sistema di infotainment Sync 4. L’E-Transit è offerto...

Articoli correlati

Mercedes-Benz eEconic, al via la produzione di serie a Wörth-am-Rhein

L'eEconic sarà realizzato nell'attuale linea di montaggio di Mercedes-Benz Special Trucks, parallelamente e in modo flessibile agli autocarri con motore a combustione interna. Dopo che il veicolo è stato in gran parte assemblato, l'elettrificazione dell'eEconic continua nel Future Truck Center, dove...