Giovedì 12 maggio, sull’Isola delle Rose, non spirava solo la tiepida brezza della laguna veneta, ma una vera e propria ventata di novità: Prometeon Tyre Group (PTG) ha infatti presentato a un nutrito pubblico internazionale di dipendenti, clienti e giornalisti la sua ultima novità di prodotto, ovvero la Serie 02, la nuova gamma di pneumatici premium per veicoli pesanti. L’elegante evento veneziano, oltre al lancio del prodotto di punta del brand che da qui ai prossimi anni sostituirà in tutte le regioni del mondo le versioni precedenti dello pneumatico, ha rappresentato l’occasione ideale per fare il punto sulle strategie e sulla visione futura di Prometeon Tyre Group. Un evento internazionale che, tra l’altro, è stato il primo di questo tipo in presenza da tre anni a questa parte, nonché il più importante della storia dell’azienda a marchio PIRELLI nata nel 2017, specializzata in pneumatici per veicoli industriali, commerciali e di trasporto pubblico con una serie di marchi dedicati (Formula, Anteo, Pharos, Tegrys, Eracle).

Serie 02, lo slancio di Prometeon nel segmento premium

Come emerso dagli interventi dei quattro relatori che sono saliti sul palco della sala congressi dell’Isola delle Rose (nell’immagine di apertura: il Direttore Generale Roberto Righi, il Chief Technical Officer Alexandre Bregantim, l’Head of Marketing Sabina Oriani, il CEO Region Europe Francesco Antonacci), innovazione e sostenibilità sono le parole chiave del progetto legato alla Serie 02, oltre che pilastri della strategia Prometeon. La nuova gamma è articolata in cinque principali modelli: U02 Urban-e Multiaxle, H02 Pro Fuel, R02 Fuel, R02 Pro Trailer e G02 Pro Multiaxle.

Per lo sviluppo della Serie 02 si è lavorato molto sulle formulazioni e sui processi di lavorazione, per ottenere, a parità di standard di sicurezza, un prodotto molto bilanciato, in grado di offrire le migliori prestazioni nel massimo rispetto dei principi di sostenibilità. Infatti, nel confronto con la gamma precedente, la Serie 02 migliora in tutto: resistenza al rotolamento (18% medio in meno, per le prime linee di prodotto distribuite), chilometraggio (+10% medio), durabilità (+20% medio), uniformità di usura (+10% medio).

E per la prima volta, un pneumatico Prometeon per lunghe percorrenze è in categoria A per consumo carburante: la linea Profuel. A sottolineare lo sforzo progettuale e produttivo di PTG e le innovazioni tecnologiche raggiunte, su tutta la Serie 02 compare il logo “Prometeon Engineered”, perché è la prima generazione di pneumatici completamente sviluppata nei centri di R&D del Gruppo, nei quali lavorano complessivamente oltre 150 persone tra Italia, Turchia, Brasile ed Egitto. È stato ottimizzato il peso, senza alcun compromesso nelle prestazioni, e tutti i prodotti possono essere oggetto di riscolpitura e sono ricostruibili, a vantaggio della vita utile dello pneumatico. Inoltre, hanno la marcatura invernale 3PMSF, sono dotati di sensore RFID e sono omologati dai maggiori costruttori di veicoli europei.

L’impatto dell’introduzione della Serie 02 in gamma, porta a una previsione di crescita della quota di mercato PTG di 2-3 punti percentuali al 2025 nel segmento Premium. Inoltre, in base a quanto dichiarato da Prometeon, la nuova Serie 02 andrà a sostituire l’80% degli pneumatici della versione precedente presenti sul mercato già entro il 2024.

Prometeon, il commento del Direttore Generale: 2021 anno da ricordare

“Grazie ai risultati registrati negli ultimi diciotto mesi – ha esordito Roberto Righi, Direttore Generale di Prometeon Tyre Group – l’azienda è oggi in una posizione che le consente di ragionare in termini di sviluppo, e nell’anno in corso gli investimenti cresceranno in maniera significativa rispetto al 2021. Innovazione e ricerca, rafforzamento del brand, centralità delle partnership commerciali e sostenibilità restano i pilastri della nostra strategia. Il lancio della nuova Serie 02 è un momento importante per Prometeon: siamo convinti di mettere a disposizione dei nostri clienti prodotti che abbiamo sviluppato senza lasciare nulla al caso per quanto riguarda prestazioni, sicurezza e qualità”.

PTG è giunta al traguardo dei cinque anni dalla sua fondazione, dopo un 2021 che ha visto registrare miglioramenti importanti sia dal punto di vista delle quote di mercato che sotto il profilo idei principali indicatori economici/finanziari, con ricavi consolidati a quota 1,1 miliardi di euro. Pur in presenza di uno scenario macroeconomico particolarmente sfidante, l’azienda nel corso del 2022 prevede maggiori investimenti, rivolti sia all’incremento della capacità produttiva che all’efficientamento del footprint industriale e dei processi, e a consolidare il percorso di miglioramento dei risultati, sia in termini di fatturato che di marginalità.

Potrebbe interessarti

SuperTruck, la rete degli pneumatici Prometeon sbarca in Polonia

SuperTruck, la prima rete interamente dedicata al settore pneumatici dei veicoli pesanti, sbarca in Polonia. Grazie a un nuovo accordo con i consociati, ecco l’arrivo in terra slava della creatura di Prometeon Tyre Group. Arrivo che permetterà al Network di espandersi ulteriormente in tutta Eu…

Focus anche sulla rete SuperTruck e sui servizi digitali Pro Services

Ulteriore pilastro della strategia di crescita Prometeon sono le partnership commerciali con i clienti, tra cui rientrano la rete SuperTruck e i PRO Services. Nel corso del 2022, il network di dealer europei SuperTruck si arricchirà di nuovi Paesi, oltre a Italia (dove è nato nel 2016 e dove oggi conta 40 dealer) e Polonia, già presenti. Tra settembre e dicembre entreranno a far parte del Consorzio SuperTruck Grecia (settembre), Spagna (ottobre), Germania e Svizzera (novembre) e Regno Unito (dicembre 2022). In SuperTruck si uniscono l’esclusiva vocazione di Prometeon e dei suoi migliori partner verso il mondo truck&bus, garantendo la migliore offerta di prodotti e servizi per le flotte europee. Chi aderisce al network garantisce ai propri clienti professionalità, competenza, esperienza, offerta customizzata e fiducia.

La rete SuperTruck è supportata da Prometeon attraverso i servizi PRO: Pro Management: Sistema di Fatturazione Centrale che permette alle flotte di avere PTG come unica fonte di fatturazione, essendo libere di trovare supporto presso ogni rivenditore della rete SuperTruck, con la certezza di ottenere sempre gli stessi prezzi, offerte e condizioni predefiniti; Pro Time: Rete di Rivenditori Europei selezionati, per offrire un servizio di soccorso stradale, attivo 24/7, in grado di offrire assistenza in caso di guasto dello pneumatico; Pro Finance: Diversi Servizi di Finanziamento a supporto dell’acquisto degli pneumatici per i Rivenditori e per le Flotte loro clienti, che permette di differire i costi di acquisto in modo sicuro; Pro Check: Piattaforma a supporto del controllo dei pneumatici che aiuta i rivenditori e i loro clienti a monitorarne le prestazioni e pianificare le attività di manutenzione e sostituzione; Pro Campus: Servizi di formazione tecnica, finanziaria e manageriale a supporto della professionalità dei partner.

In primo piano

Articoli correlati

Scalar di ZF migliora il tracciamento merci con Shippeo

Scalar, la piattaforma di ZF per la gestione delle flotte, migliora il tracciamento del trasporto merci grazie alla partnership con Shippeo. Le flotte beneficiano ora di una visibilità operativa precisa e in tempo reale sui loro flussi e informazioni predittive sul tempo stimato d’arrivo.