Profi Liner Krone: Generation 2020, la campagna continua

Quando lo scorso marzo, con la primavera ormai alle porte, Realtrailer ha annunciato l‘avvio della campagna commerciale Generation 2020 relativa alla nuova generazione di semirimorchi centinati Profi Liner Krone, l’Italia si apprestava a entrare nel lungo tunnel del lock down, imposto dalle autorità in seguito all’emergenza pandemica determinata dal Covid-19. Dall’industria ai trasporti, tutto si sarebbe fermato, congelandosi per chissà quanto, con conseguenze in termini economici facilmente immaginabili. Insomma, col senno di poi, non certo il periodo migliore per lanciare un’iniziativa commerciale importante dedicata al trasporto merci. Ebbene, nonostante per questo motivo non sia nata sotto i migliori auspici, la campagna commerciale Generation 2020 ha riscosso un grande successo. Tanto più significativo in quanto ottenuto in tempi di emergenza, non soltanto sanitaria ma anche industriale, economica e sociale, come il nostro paese non aveva mai vissuto nella sua storia.

Generation 2020

Generation 2020, un successo oltre ogni più rosea aspettativa

Numeri alla mano, considerato anche il difficile momento del mercato del trainato in Italia (immatricolazioni in calo del 48 per cento nel primo quadrimestre), un successo oltre ogni più rosea aspettativa. Al punto che, tenuto conto dell’elevata domanda da parte della clientela, collocati sul mercato i cento esemplari inizialmente previsti del semirimorchio centinato firmato Krone, si è deciso di proseguire con l’iniziativa anche durante la seconda metà dell’anno in corso, mettendo a disposizione ulteriori cinquanta unità del Profi Liner realizzato dal marchio tedesco della Corona. Prorogando l’iniziativa, Realtrailer viene così incontro alle attese e alle esigenze della clientela, consentendo anche a chi durante il lock down si è visto costretto a bloccare gli investimenti, di valutare per un periodo ulteriore l’acquisto del nuovo centinato Krone.

Con Generation 2020, Realtrailer, azienda che dal 1999 commercializza il marchio tedesco, di cui cura la distribuzione dei prodotti per il nostro paese, ha dunque fatto centro, confermando una volta di più la volontà di operare attraverso una strategia di azione che mette anzitutto al centro la qualità del servizio, combinata con quella del prodotto. Valori aggiunti riconosciuti dalla clientela e dal mercato, come peraltro il successo di Generation 2020 è lì a confermare.

Generation 2020

La centralità del ruolo del prodotto

Significativi, in questo ambito, gli investimenti che hanno consentito alla dinamica azienda mantovana di realizzare una sorta di trasporto ferroviario in proprio. Dall’inizio dell’anno, infatti, l’arrivo dei veicoli Krone dalla fabbrica, avviene su rotaia direttamente nella sede di Realtrailer a Suzzara, con evidenti benefici in termini di velocizzazione dei tempi di consegna. Un servizio che si sta rivelando particolarmente prezioso proprio in questi tempi di emergenza Covid, che non pochi problemi ha causato al trasporto su gomma con l’allungamento dei tempi di passaggio alle frontiere.

Naturalmente, in questo cocktail di qualità, centrale è il ruolo del prodotto. I veicoli firmati Krone rappresentano una garanzia. Di efficienza, di rendimento e di prestazioni. A maggiore ragione lo sono anche i semirimorchi centinati di ultima generazione. E qui, in fondo, sta il segreto del successo della campagna Generation 2020. Per la prima volta, infatti, Realtrailer propone alla clientela un veicolo con caratteristiche non modificabili, che cioè lascia a terra tutta quella serie di personalizzazioni e optional cui spesso ricorre la clientela, in verità più per abitudine che non per necessità vera e propria, e che inevitabilmente finiscono per incidere, e non poco, sul prezzo finale.

Il nuovo semirimorchio Profi Liner di Krone

Ebbene, il nuovo semirimorchio centinato Profi Liner di Krone, cuore del progetto Generation 2020, è invece un veicolo in configurazione, per così dire, snella, che tuttavia non scende a compromessi in termini di qualità percepita ed effettiva. Si tratta di un veicolo affidabile, più sicuro e facile nel suo utilizzo, che oltretutto richiede una manutenzione semplificata. Naturalmente, in linea con la storia e la tradizione del marchio tedesco, anche la nuova generazione del centinato Profi Liner mantiene il concetto del telaio saldato e verniciato, implementando innovazioni nella forma e beneficiando dei vantaggi indotti dal nuovo processo anticorrosione per cataforesi (per il quale è stato realizzato un nuovo impianto nella fabbrica di Werlte) che garantisce assoluta e ottimale protezione dalla ruggine nei punti più difficili da raggiungere. Il nuovo modello, rinforzato in alcune aree, si distingue altresì per la tara ulteriormente alleggerita, dichiarata dal costruttore in 5.940 chili circa per la configurazione a tre assi da 39 ton e 13.620 mm di lunghezza, la cui portata tecnicamente ammessa è superiore ai 33 mila chili.

2020-06-01T13:16:50+02:001 Giugno 2020|Categorie: IN VETRINA|Tag: , |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio