Un importante progetto di digitalizzazione, realizzato nell’ambito del progetto europeo FENIX, riguarda i porti di Trieste e Cesme, in Turchia. Si tratta di una sperimentazione che pone le basi per l’armonizzazione dei flussi documentali tra i diversi attori coinvolti nel corridoio logistico tra Italia e Turchia. Protagoniste sono Circle SpA, specializzata nell’analisi dei processi e nello sviluppo di soluzioni per l’innovazione e la digitalizzazione dei settori portuale e della logistica intermodale, e il gruppo Ulusoy, specializzato nel trasporto Ro-Ro sulla tratta Trieste-Cesme.

I porti di Trieste e Cesme: semplificazione dei flussi

Sviluppato nell’ambito del progetto comunitario FENIX – coordinato a livello europeo da ERTICO e a livello italiano dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili come beneficiario attraverso TTS Italia – il test ha visto l’impiego di tecnologie IoT (Internet of Things) e di sigilli elettronici (eSeals) dotati di tecnologia RFID installati sui contenitori che, oltre a rilevare un’eventuale effrazione, ne consentono l’immediata identificazione. Ciò si traduce in una notevole semplificazione e velocizzazione della gestione dei flussi logistici e doganali sia in export sia in import.

Potrebbe interessarti

“Siamo entusiasti e felici di aver contribuito al successo di questo importante test pilota di Corridoio Logistico internazionale per la semplificazione dei flussi merci tra i porti di Trieste e Cesme”, ha dichiarato il Presidente & CEO di Circle, Luca Abatello. la fase successiva del progetto prevede un’ulteriore digitalizzazione a valenza anche doganale, con il coinvolgimento diretto dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli italiana e delle Dogane turche.

In primo piano

Articoli correlati

L’editor francese TDI apre una filiale in Italia

TDI, leader francese nelle soluzioni software di gestione dei trasporti (CMS), ha annunciato il suo arrivo in Italia con l’apertura di un ufficio commerciale a Milano. Il Country Manager a capo della filiale italiana dell’editor è Matteo Moretto, con 23 anni di esperienza nel settore dei trasporti....