Andreas Klauser è stato confermato CEO del gruppo Palfinger, specializzato nella produzione di gru idrauliche per autocarri. Klauser, che ha guidato l’azienda negli ultimi quattro anni, aveva il contratto in scadenza: il Supervisory Board gli ha rinnovato la fiducia grazie anche ai risultati ottenuti negli ultimi anni, con il record di fatturato registrato sia nel 2019 che nel 2021. “Siamo felici del fatto che Palfinger possa proseguire nel percorso di rinnovamento inaugurato da Andreas Klauser”, ha detto Hubert Palfinger, Chairman del Supervisory Board.

I risultati di Andreas Klauser come CEO di Palfinger

In particolare, Klauser ha promosso l’implementazione di azioni strategiche che stanno dando risultati concreti – fa sapere l’azienda – specialmente nel 2020, anno funestato dallo scoppio della pandemia. Il riferimento è alla Palfinger Global Organization (PGO), ma anche alla flessibilità della struttura organizzativa e produttiva, capace di rispondere alle nuove sfide del post-pandemia.

Potrebbe interessarti

“Nel 2021 abbiamo definito la nostra visione per gli anni a venire, che abbiamo definito Vision & Strategy 2030”, ha commentato Andreas Klauser. “Una strategia basata su due pilastri, Go for Solutions e Go Digital, che prevedono la digitalizzazione di tutte le divisioni e gettano le basi per l’azienda del futuro. Ci siamo anche posti degli obiettivi concreti in Palfinger: vogliamo raggiungere un fatturato di 3 miliardi di euro entro il 2030”.

In primo piano

Articoli correlati

Solera annuncia una partnership strategica con Axalta

Grazie alla collaborazione con Solera, Axalta è il primo produttore di vernici per carrozzeria a fornire i dati per calcolare con precisione le emissioni di CO2 dei prodotti e dei processi utilizzati durante la riparazione, anziché le medie generali del settore.