Anheuser-Busch, la casa della storica birra Bud, utilizzerà uno dei primissimi Nikola Tre FCEV (Fuel Cell Electric Vehicle) alimentato a idrogeno, per lanciare la consegna a zero emissioni di una nuova birra a zero carboidrati, la Bud Light Next. Il lancio è avvenuto in occasione del principale evento sportivo negli Stati Uniti, cioè il Super Bowl, noto anche come ‘Big Game’. Al progetto parteciperà anche il produttore automotive BYD che, nello specifico, con i suoi veicoli commerciali leggeri si occuperà della parte legata alle consegne dell’ultimo miglio.

Nikola Tre, al centro delle strategie sostenibili in California

Per consegnare in modo sostenibile la birra dalla fabbrica di birra di Anheuser-Busch a Van Nuys, in California (stato già protagonista della primissima consegna dei Nikola Tre), è stata sfruttata in maniera sinergica la tecnologia di tutti partner coinvolti. Nello specifico il veicolo elettrico a celle a combustibile (FCEV) a idrogeno Nikola Tre a gamma estesa ha prelevato un carico di birra dal birrificio e lo ha consegnato all’impianto di distribuzione AB One di Anheuser-Busch a Carson, CA. Da lì, un autocarro bev 8TT day cab BYD ha consegnato la birra ai bar e ai rivenditori locali per essere gustata dai consumatori durante il Super Bowl.

Potrebbe interessarti

Nel 2018, Anheuser-Busch ha stretto una partnership con Nikola per un ordine veicoli pesanti alimentati a idrogeno, con tecnologia a celle a combustibile, per aiutare la transizione della sua intera flotta dedicata a lungo raggio a veicoli a zero emissioni. Questo mese, le due realtà hanno iniziato una fase pilota di tre mesi mettendo due Nikola Tre alpha FCEV in servizio quotidiano all’interno della rete della California meridionale del produttore di birra. Si tratta di una fase iniziale di test che è un passo importante per entrambe le società per perfezionare le specifiche di produzione e le caratteristiche dei veicoli Nikola e per dimostrare la fattibilità del trasporto a celle a combustibile e la ricarica di idrogeno nel trasporto di bevande. Nelle loro strutture di distribuzione, Anheuser-Busch sta anche aggiungendo altri 20 camion elettrici BYD.

“In Anheuser-Busch, ci sforziamo continuamente di guidare il nostro settore consegnando i nostri prodotti nel modo più sostenibile possibile – anche investendo nella tecnologia all’avanguardia dei nostri partner logistici”, ha esordito John Rogers, Chief Sustainability and Procurement Officer di Anheuser-Busch. “Mentre gli appassionati di sport si riuniscono per guardare la partita questo fine settimana, stiamo andando avanti con questa consegna a zero emissioni per ispirare altri a sfruttare il potere della partnership e unirsi a noi nel creare un futuro sostenibile con più tifo per i nostri consumatori, partner e comunità”.

La nostra partnership a lungo termine con Anheuser-Busch a sostegno del loro impegno leader nella sostenibilità è stato un incredibile onore per Nikola. Siamo molto orgogliosi del ruolo svolto dal camion elettrico a idrogeno Nikola Tre a lungo raggio e a emissioni zero nella consegna della birra a zero carb per celebrare il grande gioco di quest’anno

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati

Daimler Truck e Linde insieme per il rifornimento di idrogeno liquido

Daimler Truck e Linde Engineering presentano sLH2, una tecnologia di rifornimento sviluppata congiuntamente per l’idrogeno liquido sottoraffreddato. Rispetto all’idrogeno gassoso, l’idrogeno liquido sottoraffreddato (sLH2) consente una maggiore densità di stoccaggio, una maggiore autonomia, un rifor...