stv

Non solo pesanti per il medio e lungo raggio: anche i veicoli leggeri, anzi leggerissimi, stanno giocando un ruolo sempre più cruciale nel complesso mosaico dei trasporti green. Ed è proprio all’interno di quest’ultimo segmento che Citroën ha annunciato che My Ami Cargo, la versione dedicata ai trasporti leggeri della microcar elettrica per centri urbani, è ora disponibile per gli ordini in Italia, direttamente dalla piattaforma online del produttore.

Si tratta di una soluzione ultracompatta, elettrica, votata all’economicità e dotata di tecnologie innovative, pensata per soddisfare le nuove esigenze di mobilità dei professionisti, dalla consegna di piccoli colli su brevi distanze in ambito urbano, fino agli spostamenti tra siti. Con questo mezzo di trasporto merci in formato “ridotto”, il produttore francese del Gruppo Stellantis vuole offrire una soluzione in grado di adattarsi alle nuove sfide della mobilità che devono affrontare le società di servizi locali, gli addetti alle consegne, i commercianti, gli artigiani, i lavoratori autonomi, gli enti e le amministrazioni locali o ancora le aziende.

My Ami Cargo, la mobilità dei trasporti passa anche per le soluzioni leggere

Una soluzione 100% elettrica intelligente pensata per le consegne, che associa tutti i vantaggi di Ami -100% ëlectric a un volume utile totale di oltre 400 litri e a un carico utile di 140 kg, grazie a uno spazio ottimizzato e modulare al posto del sedile del passeggero, che può essere utilizzato per trasportare pacchi, posta, attrezzi e oggetti di vario genere in tutta sicurezza.

My Ami Cargo associa la capacità di carico, la funzionalità di un ufficio mobile e i vantaggi del motore elettrico: zero emissioni di CO2 per una mobilità sostenibile e libertà di accesso alle zone soggette a limitazioni di traffico, facilità di ricarica in sole 3 ore da una presa standard da 220 V, la serenità legata alla guida elettrica e ottimizzazione dei costi di utilizzo.

Offre protezione contro gli urti e le intemperie, una maggiore capacità di carico rispetto a un veicolo a 2 o 3 ruote e si dimostra più agile di un veicolo commerciale di segmento superiore, grazie alla sua estrema compattezza e alla sua maneggevolezza. Rappresenta una risposta pratica e moderna alle nuove sfide della mobilità che devono affrontare le società di servizi locali, gli addetti alle consegne, i commercianti, gli artigiani, i lavoratori autonomi, gli enti e le amministrazioni locali o ancora le aziende.

My Ami Cargo

É ordinabile direttamente online. E i prezzi si fanno interessanti

L’esperienza cliente si svolge attraverso un percorso 100 % online, facile ed intuitivo, sul sito https://www.citroen.it/ami con lo scopo di semplificare la vita quotidiana dei clienti nell’accesso alla mobilità. Un processo di acquisto all’avanguardia, facile e veloce che si completa in pochi semplici passaggi, in ogni istante, ovunque, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. A supporto del cliente, in aggiunta a questo percorso 100 % digitale, la rete dei Concessionari Citroën aderenti resta sempre a completa disposizione.

I prezzi, inutile girarci intorno, sono estremamente interessanti, considerando anche la presenza del pacco batterie e della motorizzazione elettrica. Il cliente può anche beneficiare dello sconto derivante dall’incentivo statale 2021 del 30% sul prezzo di listino (IVA esclusa) e se si aggiunge la rottamazione di un veicolo della stessa categoria, i vantaggi arrivano al 40% del prezzo di listino (IVA esclusa). Il prezzo di listino di My Ami Cargo è pari a 7.600 €. Il prezzo finale, comprensivo dell’ecobonus Statale 2021, di My Ami Cargo è pari a 5.731,15 € (IVA inclusa, assicurazione e consegna a domicilio escluse). Se si aggiunge la rottamazione di un veicolo di categoria “L” ante EU3, il prezzo scende a 5.108,20 € (IVA inclusa, assicurazione e consegna a domicilio escluse).

Oltre a formule di leasing, servizi e optional aggiuntivi, per i clienti Business e le aziende My Ami Cargo è disponibile anche con la formula di noleggio a lungo termine Free2Move Lease, con diverse combinazioni di durata e chilometraggio da 12 a 60 mesi, da 5.000 fino a 75.000 km.

In primo piano

Articoli correlati