Il nuovo “volto” dell’Actros L somiglia tanto a quello dell’eActros 600. Mercedes ha presentato oggi un’importante innovazione alla sua gamma di pesanti con motore termico, la nuova cabina ProCabin che spinge sull’aerodinamica promettendo una riduzione dei consumi del 3% anche grazie al frontale più lungo di 80 millimetri. I nuovi truck sono ordinabili da aprile 2024, l’inizio della produzione è fissato per il prossimo dicembre.

Dallo spoiler anteriore supplementare sul tetto, ai deflettori dei montanti intorno ai finestrini laterali e al nuovo frontale allungato di 80 millimetri e paraurti ottimizzati con aperture minime per l’ingresso dell’aria di raffreddamento e al nuovo rivestimento del sottoscocca. Ogni dettaglio della nuova cabina ProCabin è stato progettato per dirigere il flusso d’aria intorno al veicolo con la minima resistenza possibile.

mercedes actros L

Mercedes Actros L con cabina ProCabin: l’esterno è tutto nuovo

Esteriormente si notano dettagli come la verniciatura completa della cabina di guida con logo e scritta Mercedes-Benz in Dark Chrome e le pedane in alluminio. Tutte le luci nell’abitacolo e nell’area circostante sono anch’esse realizzate con tecnologia LED. Ciò vale per i fari principali e gli indicatori di direzione nonché per le luci di posizione laterali e posteriori. A richiesta sono disponibili anche i fari a matrice di LED per ottenere la massima illuminazione.

La nuova cabina di guida, la ProCabin, disponibile in tre varianti – Stream, Big o Giga Space – offre numerose caratteristiche di comfort come il riscaldamento ottimizzato dei sedili, nuovi rivestimenti dei sedili in tessuto liscio di alta qualità, il letto con la sua struttura a doghe e il materasso PremiumComfort. A ciò si aggiungono ulteriori equipaggiamenti come l’illuminazione di atmosfera, le luci di lettura supplementari a LED a collo di cigno, le prese USB-C supplementari nelle fiancate, una pregiata tendina bicolore, un secondo frigorifero, una presa da 230 volt o il SoloStar Concept, ora disponibile in due nuove varianti di rivestimento dei sedili.

mercedes actros L

Mercedes-Benz Trucks aumenta l’efficienza del motore diesel OM 471 da 12,8 litri

Oltre alle nuove caratteristiche ottimizzate aerodinamicamente, Mercedes-Benz Trucks aumenta ulteriormente l’efficienza del nuovo Actros L in combinazione con la terza generazione del motore diesel OM 471 da 12,8 litri. L’OM 471, disponibile insieme ai collaudati motori diesel OM 470 e OM 473, è concepito in modo coerente per ridurre il TCO senza compromessi in termini di prestazioni, dinamica di marcia o comfort in termini di guida parsimoniosa, emissioni di CO2 ridotte, minori costi di esercizio e rendimenti più elevati. In combinazione con il sistema di post-trattamento dei gas di scarico, completamente rielaborato e adattato al nuovo sistema di combustione e regolazione dell’OM 471, è possibile risparmiare fino al 4% di carburante rispetto alla generazione precedente.

mercedes actros L

Per contribuire ancora di più alla prevenzione degli incidenti, infine, Daimler Truck ha sviluppato una nuova piattaforma elettronica che consente una visuale ancora più ampia verso il lato anteriore e laterale con la cosiddetta Fusion Technology, vale a dire l’unione dei dati di radar e telecamere. La piattaforma elettronica offre un’elaborazione dei dati 20 volte più rapida e i sei sensori installati – quattro radar a corto raggio laterali anteriori e posteriori a destra e a sinistra, un radar a lungo raggio anteriore centrale e la telecamera multifunzione nel parabrezza – possono ora coprire un angolo di 270 gradi intorno al veicolo. Grazie all’angolo visivo notevolmente più ampio, i sistemi di assistenza alla guida installati possono sfruttare ancora meglio i loro punti di forza.

In primo piano

Articoli correlati

FERCAM, risultati positivi della sperimentazione con HVO

Una sperimentazione avviata nel dicembre 2021 con una stazione di rifornimento HVO realizzata sul piazzale aziendale di FERCAM ha portato a risultati degni di nota: nel 2023 gli automezzi aziendali hanno percorso complessivamente 9.182.487 km con HVO, con una riduzione certificata di 10.289.334 kg d...