Dal 4 maggio le Concessionarie Mercedes-Benz Trucks tornano ad essere pienamente operative. L’azienda lo ha fatto sapere in una nota, a quasi una settimana dalla riapertura progressiva degli stabilimenti produttivi del Gruppo Daimler Trucks, iniziata a partire dallo scorso 20 aprile nel rispetto delle misure di sicurezza per i lavoratori.

Nel comunicato si legge che “Le organizzazioni di vendita non si sono mai fermate restando attive in smart working e sperimentando approcci digital alla vendita come trattative di acquisto via e-mail e video tutorial dedicati ad eventi di pre-consegna dei Truck per i propri clienti: opportunità che dovranno senza dubbio essere implementate nello sviluppo futuro del settore”. Anche Maurizio Pompei, CEO di Mercedes-Benz Trucks Italia, nel webinar EvenT di ieri, 29 aprile, dedicato al trasporto e alle logistica dopo il coronavirus e in cui era ospite, ha avuto modo di sottolineare l’importanza della connettività e della digitalizzazione nella mediazione delle varie esigenze.

Mercedes-Benz Trucks

Mercedes-Benz Trucks, servizi essenziali sempre garantiti

Grazie al Centro logistico Europeo di Capena e il servizio di assistenza stradale tramite il Service 24, anche la rete di assistenza ha continuato ad assicurare sin dai primi momenti dell’emergenza i servizi essenziali di officine e logistica garantendo le riparazioni, la fornitura di ricambi.

Con le nuove direttive, già a partire dal 27 aprile, le Concessionarie hanno cominciato a preparare tutte le proprie strutture in vista della ripartenza adottando rigorosamente il protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro, firmato dalle parti sociali il 24 aprile e integrativo di quello già approvato lo scorso marzo. Anche il TruckStore, il centro specializzato dedicato all’usato Mercedes-Benz Trucks di Caorso tornerà operativo dal 4 maggio.

“Questa pandemia rappresenta per tutti una situazione del tutto inedita e per questo l’esperienza non può essere di aiuto – ha dichiarato Pompei -. Ciononostante, sappiamo che la forza della nostra Rete ed i nostri Clienti rappresentano il valore da sostenere e questo è un principio fondamentale. Voglio ringraziare a nome di tutta la squadra di Mercedes-Benz Trucks Italia, la nostra Rete, le nostre Officine e tutti gli operatori della Logistica e del Trasporto per il lavoro svolto quotidianamente in questo momento così difficile nella lotta contro la diffusione del Covid-19. Per Mercedes-Benz Trucks Italia, la sicurezza e la tutela della salute è una priorità. Nella fase di riapertura, garantiremo pertanto la possibilità di accedere alle nostre Concessionarie nel rispetto di tutte le misure preventive previste dal DPCM del 26 aprile 2020.”, ha poi concluso il CEO di Mercedes-Benz Trucks Italia.

In primo piano

Articoli correlati

Volvo FH16: con il nuovo motore D17, è più potente e consuma di meno

I test su strada confermano che il nuovo motore dell’FH16 consente di ottenere un risparmio di carburante del 5% e minori emissioni, aggiungendo al contempo il 7% in più di coppia: una combinazione che aumenta l’efficienza e la produttività per le attività di trasporto più impegnative.

FCA consegna 52 nuovi Volvo FH al Gruppo D’Innocenti

Il Gruppo D’Innocenti ha acquistato da FCA, storica concessionaria Volvo Trucks di Roma, 52 nuovi veicoli da impiegare per le consegne espresse a medio e lungo raggio in Italia e in Europa. Sono tutti trattori FH 4x2, montano un motore D13 da 420 cavalli con tecnologia turbocompound.