IMG_1567

Mercedes-Benz ha presentato in anteprima nella propria roccaforte di Wörth, a circa 80 chilometri da Stoccarda e a due passi dal confine francese, la nuova generazione del sei cilindri in linea OM 470.

L’evoluzione del più compatto dei motori heavy duty della Stella si caratterizza per una serie di accorgimenti già testati da un anno sul fratello maggiore OM 471 e dall’inedita taratura da 456 cavalli e 224,3 chilogrammetri a 1.100 giri al minuto. Nel dettaglio, il sistema di iniezione X-Pulse con amplificatore di pressione integrato nell’iniettore ora raggiunge i 2.700 bar. Gli stessi iniettori sono stati maggiorati pur restando fedeli alla tecnologia a sette fori.

Un’altra novità per il 10,7 litri è rappresentata dall’adozione dell’iniezione asimmetrica gestita in funzione del carico e della percentuale di gas riciclati. Nel caso più estremo, la quantità di carburante iniettata nei primi tre cilindri scende fino a zero mentre gli altri tre lavorano a pieno limitando il fenomeno delle combustioni incomplete.

Il nuovo limite in termini di rendimento, che secondo gli ingegneri Mercedes si traduce in un risparmio del 5 per cento del carburante rispetto alla configurazione precedente, è raggiunto anche grazie l’introduzione di un inedito turbocompressore progettato direttamente da Daimler nello stabilimento di Mannheim.

IMG_1568

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati