Menci cisterne mangimi

Il Gruppo Menci è oggi il maggiore costruttore nazionale di rimorchi e semirimorchi. Ma nell’azienda della famiglia Menci non scordano le proprio origini anche se i campi di attività si sono, giustamente, allargati nel tempo. Nell’unità produttiva di Castiglion Fiorentino c’è infatti una zona produttiva espressamente dedicata alle cisterne per mangimi. Una tradizione costruttiva che è da sempre nella tradizione Menci e che la posiziona oggi come leader di mercato. Tutto questo grazie a processi produttivi esclusivi che permettono al costruttore italiano di fornire al mercato un prodotto dall’elevato livello qualitativo. Un’evoluzione che fonda solide radici nel settore agricolo dove la Menci è nata. Dai carri agricoli ai trasporti speciali per il settore degli allevamenti il passo è stato del tutto naturale. Mettendo a frutto una visione da sempre basata sulla fornitura di strumenti adeguati alle esigenze di un mercato difficile.

Menci semirimorchio mangimi

Menci e il mondo dei mangimi

Avevamo già sottolineato la specializzazione di Menci nel mondo del trasporto mangimi dove l’azienda toscana, nel 2019, ha immesso sul mercato 180 pezzi. Si tratta ovviamente di allestimenti ad alto valore aggiunto che hanno dei contenuti tecnici di rilievo. Non è infatti banale realizzare in modo industrializzato ma, al contempo, personalizzato, dei mezzi con queste caratteristiche. Se infatti all’apparenza le tecnologie sono semplici, in realtà la differenza è insita negli accorgimenti suggeriti dall’esperienza sul campo. Menci ha costruito la propria reputazione di costruttore ad alta qualità grazie alla capacità di saper ascoltare i clienti. La soluzione di problematiche concrete permette infatti di essere competitivi sul mercato andando incontro a chi ogni giorno affronta le difficoltà pratiche del proprio settore. Un settore, quello del trasporto di mangimi, biomasse e pulverulenti, che rappresenta una importante nicchia specializzata.

Menci rimorchio mangimi

Una tradizione da specializzati

La gamma Menci di cisterne per mangimi e biomasse copre tutta la richiesta del mercato. Il costruttore non si limita infatti ad offrire rimorchi e semirimorchi ma spazia anche negli allestimenti più personalizzati che comprendono motrici a due, tre o quattro assi. Così come non sono da sottovalutare i rimorchi rallati e quelli ad assi ravvicinati (le “bighe”). Menci non trascura nessun tipo di esigenza particolare in modo che gli operatori del settore possano sempre essere operativi in ogni contesto e in ogni situazione operativa. Una vera e propria “vocazione” che, parlando con Andrea Menci, evidenzia come l’orgoglio aziendale sia proprio quello di “….saper costruire con la qualità industriale un prodotto che ha valenze artigianali o, per meglio dire, sartoriali…”. Ed è proprio in questa ottica che Menci si propone al mercato dei trasportatori del settore: sapere che alle spalle c’è una realtà internazionale in grado di garantire un adeguato sistema post-vendita ma, al contempo, un prodotto “su misura” fatto apposta per loro.

rimorchio mangimi

In primo piano

Sustainable Truck of the Year 2024: vincono MAN, DAF e IVECO

Il 31 gennaio è stata la serata della consacrazione per i campioni del trasporto sostenibile, durante la cerimonia del Sustainable Truck of the Year 2024. L'evento è stato trasmesso sul canale 68 DTT e sui canali digitali di Vado e Torno e Sustainable Truck&Van. Le immagini della premiazione.

Articoli correlati