Lecitrailer, consegnati 70 semirimorchi furgonati a BRT Corriere Espresso

Il costruttore spagnolo LeciTrailer ha consegnato 70 semirimorchi furgonati a BRT Corriere Espresso (ex Bartolini), ormai parte integrante del colosso mondiale della logistica DPDgroup. L’acquisto di BRT – che conta ormai più di 190 filiali distribuite su tutto lo Stivale – è avvenuto per il tramite di Padana Srl, il distributore italiano di LeciTrailer, marchio ormai tra i leader di settore grazie a una crescita costante negli anni, dovuta a investimenti sempre più mirati per le più svariate specializzazioni del mondo dei veicoli trainati.

LeciTrailer

LeciTrailer e BRT, una collaborazione solida

I nuovi 70 semirimorchi LeciTrailer vanno dunque ad aggiungersi alla flotta BRT, che già conta circa 1400 veicoli trainati, principalmente furgonati. Una fiducia reciproca quella tra le due realtà, che si è consolidata nel corso degli ultimi anni. Periodicamente, infatti, il corriere espresso italiano si rivolge al marchio spagnolo. Lo fa per rifornirsi di semirimorchi furgonati monoblock, nella versione a due assi e con design rinforzato.

I semirimorchi LeciTrailer di questo tipo si distinguono per il loro volume utile di 91 m3 e la loro capacità di carico di 28 tonnellate. L’accesso al carico avviene attraverso una saracinesca che consente operazioni di carico e scarico rapide e continue. Il tetto è composto da pannelli isolati da 40 mm.

L’elemento chiave è la personalizzazione totale

Le unità in questione sono configurate e realizzate per soddisfare le specifiche esigenze di BRT Corriere Espresso. Il veicolo è infatti personalizzato al massimo. Questo può essere fatto solo con processi di produzione molto flessibili, come nel caso di LeciTrailer.

Con l’incorporazione di questi veicoli, BRT Corriere Espresso cerca di ottimizzare e aumentare la qualità e le prestazioni della sua flotta, sempre con i minimi costi di manutenzione.

Il veicolo ha una costruzione robusta, il furgone dispone dei migliori elementi di protezione e sicurezza contro gli urti, e il telaio, come tutti gli altri veicoli LeciTrailer, è stato trattato con il processo di verniciatura KTL (e-coat LeciTrailer), la migliore protezione contro la corrosione che il costruttore spagnolo può offrire, con l’applicazione di uno strato uniforme di primer da 50 micron, superiore a quello degli produttori sul mercato.

2020-10-18T17:51:12+02:0016 Ottobre 2020|Categorie: TRAILER|Tag: |

Iscriviti alla Newsletter

* campo obbligatorio